header logo

Un anno fa, Samuel Umtiti ha salutato il Lecce al termine del prestito secco dal Barcellona; successivamente, ha risolto il contratto con i catalani firmandone un altro, milionario e pluriennale, con il Lille, club che ha disputato la Conference League. L’annata del rientro in Francia, però, non è andata come la scorsa in Serie A.

La stagione di Samuel Umtiti nel Lille

L’ex Barcellona ha fatto il titolare nei gironi di Conference, scendendo in campo cinque volte, tuttavia in Ligue 1 è stato schierato solo in sei occasioni, di cui appena due dal primo minuto.

Umtiti

Numeri decisamente condizionati da un infortunio, l’ennesimo problema al ginocchio, che gli aveva dato tregua in Italia. La stagione di Umtiti è terminata a febbraio, quando si è sottoposto ad artroscopia per rimuovere un piccolo pezzo di cartilagine.

Il ritorno al Via del Mare

Lo scorso aprile, in occasione di Lecce-Monza, il difensore centrale è tornato allo stadio Via del Mare, salutando i tifosi di casa nel pre-gara con queste parole:

Ciao a tutti, sono veramente contento di essere qui con voi. Questo stadio è meraviglioso per me. L’anno scorso abbiamo fatto una stagione che non dimenticherò mai. Grazie a tutti, società e tifosi. Sono uno di voi per sempre, mi sento leccese per sempre. Sono a casa. 

I tifosi francesi lo criticano arduamente

“Rottame, inutile, insignificante”. Giudizi netti e decisamente negativi arrivano dagli utenti francesi sotto un tweet in merito alla stagione 2023-24 di Samuel Umtiti

“Stagione molto dura per lui. Mai al 100% fisicamente. Per me è stata una scommessa, una scommessa persa” - scrive un altro tifoso. “Flop totale” - si legge. Insomma, il rientro in patria di Umtiti ha deluso diversi sostenitori del Lille, che sperano di salutare in estate il difensore sotto contratto fino al 2025.

Come si adatterà Pierret alla Serie A? Il confronto con Blin
Rocchi: "Il VAR a chiamata ha un problema. Gli errori in questa stagione..."