GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
LE SCELTE DI COPPITELLi

Primavera 1, Cesena-Lecce: i convocati dei giallorossi

Scritto da Filippo Verri  | 

Il tecnico della Primavera 1 Federico Coppitelli ha convocato i seguenti calciatori per la gara Cesena - Lecce, 4ª giornata di andata del campionato Primavera 1 TIM VISION, in programma lunedì 5 settembre 2022 alle ore 15:00 presso il C.S."Romagna Centro" di Cesena. Diretta su Sportitalia. Questa la lista dei convocati:

PORTIERI
1. Borbei (2003)
23. Leone (2005)
22. Moccia (2005)

MARCATORI
3. Abdellauoi (2004)
6. Hasic ​ (2003)
5. Pascalau (2004)

ESTERNI DIFENSIVI
13. Dorgu (2004)
14. Munoz (2004)
20 Nizet ( 2002)
2. Russo (2004)

CENTROCAMPISTI
10. Berisha (2003)
42. Borgo (2005)
18. Gueddar (2005)
17. Macrì (2003)
29. Minerva (2005)
15. Samek (2004)
8. Vulturar (2004)

ESTERNI OFFENSIVI
26. Corfitzen ( 2004)
24. Daka (2004)
90. Milli (2004)

ATTACCANTI CENTRALI
9. Burnete (2004)
11. Carrozzo (2004)
44. Perricci (2006)

Non convocati: Salomaa (perché squalificato) e Mommo indisponibile per infortunio. Il portiere Samooja, invece, è convocato con la Prima squadra.

IL MOMENTO DI FORMA

La formazione di Coppitelli dopo 3 giornate occupa il terzo posto della classifica, con 7 punti, 4 gol fatti e 0 subiti. 

La rosa in questa stagione è stata rinforzata nei punti chiave ,con una difesa che è cresciuta in centimetri ed attenzione ed un centrocampo che può vantare un ragazzo, Daniel Samek, che ha già esordito in passato nel campionato ceco e nelle coppe europee. Corvino e Trinchera hanno lavorato per il presente ma anche per il futuro, assicurandosi giovani talenti che possano garantire lunga vita a questo club.

La Primavera rappresenta il vero patrimonio di una società sportiva e siamo certi che presto il Lecce raccoglierà i frutti del duro lavoro svolto fino ad ora. L’obiettivo è quello di alzare l’asticella e puntare più in alto di una semplice salvezza, regalandosi il sogno di giocare con le grandi per obiettivi importanti. Nel frattempo il talento crescerà, maturando e diventando qualità. 


💬 Commenti