header logo

Davide Nicola ha parlato in conferenza stampa al termine di Lecce-Salernitana. Queste le parole del tecnico della squadra ospite. 

Ai microfoni di DAZN: “Abbiamo trovato quello che stavamo cercando, abbiamo modificato qualcosa a livello tattico. Avevamo bisogno di ritrovare compattezza, mi è piaciuta molto la partita e lo spirito dei ragazzi. Mi sono piaciuti i nuovi arrivati, si sono integrati molto bene con grande umiltà. Questa una una di quelle partite che fanno parte del nostro campionato per arrivare alla salvezza. Io credo nella squadra che alleno e so benissimo l'obiettivo che dobbiamo perseguire”. 

In sala stampa: “Abbiamo incontrato una squadra che lotta per i nostri stessi obiettivi, possiamo essere competitivi contro squadre così. Prima di oggi avevamo incontrato squadre molto qualitative ed era difficile poter essere competitivi. Ho trovato il gruppo pronto, con grande spirito. Sono contento dei giocatori che sono arrivati. Era una partita che volevamo portare a casa a tutti i costi, anche per rimediare alla partita d'andata dove loro avevano vinto e forse era più giusto un pareggio. Dobbiamo migliorare l'amalgama, a parte Candreva c'erano molti giocatori nuovi. Sono contento perché alcuni stanno crescendo e si stanno integrando velocemente. I giorni difficili sono stati quelli subito dopo il mio rientro, in questa settimana ci sono stati gli spazi per approfondire la conoscenza nella squadra e continuare a lavorare su questo progetto tattico. Non ho voglia di rivalsa o rabbia verso l'esonero, il presidente ha dimostrato una qualità che non è comune, ha voluto credere e avere ancora fiducia. Io non faccio miracoli, io lavoro sempre con grande entusiasmo”. 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"