header logo

Ancora poche ore, prima di vedere nuovamente in campo i giallorossi che sfideranno all’U-Power Stadium, questa domenica, il Monza di Raffaele Palladino in vista della quarta giornata del campionato di Serie A.

I salentini, a distanza di 112 giorni rispetto l’ultima volta, tornano a giocare in terra brianzola portando con sé dolci ricordi, considerando che l’ultimo precedente regalò ai giallorossi la permanenza nel massimo campionato grazie a un rigore nei minuti finali trasformato da Colombo che vedremo invece, questa volta, nelle vesti di avversario.

Inoltre, l’inizio di questa stagione ha regalato all’intero ambiente enormi soddisfazioni, visto che nei precedenti incontri il Lecce ha ottenuto due vittorie e un solo pareggio, regalandosi il quarto posto della classifica a due sole lunghezze dal vertice occupato da Milan e Inter.

Quella contro il Monza, pertanto, sarà un altro banco di prova nel quale sarà avvincente poter vedere come i ragazzi di D’Aversa riusciranno a cavarsela contro un avversario ostico sulla carta e che, soprattutto, ha un buon trend davanti al proprio pubblico, riuscendo a perdere in sole poche occasioni (lo scorso anno, ad esempio, uscì sconfitto solo in 7 giornate su 19 disponibili giocate in casa).

Inoltre, un dato statistico che potrebbe allarmare la squadra salentina, riguarda i gol subiti in trasferta: infatti, ogni qualvolta che i giallorossi subiscono la rete dello svantaggio, non riescono praticamente mai a ottenere il successo, rimontando il risultato iniziale.

Lo scorso anno, in 19 gare giocate lontane dal Via del Mare, delle 12 partite in cui i giallorossi hanno subito per primi il gol dell'1-0 dagli avversari, solo in 2 occasioni sono riusciti a non perdere, pareggiando la partita. Nello specifico contro: Napoli, alla quinta giornata con il punteggio di 1-1 e gol di Colombo dopo quello realizzato dall' azzurro Elmas , e Lazio, alla trentacinquesima giornata con il punteggio di 2-2 e doppietta di Oudin a seguito dell'iniziale vantaggio biancoceleste siglato da Immobile. Nelle restanti sfide, invece, sono arrivate solamente sconfitte .

Anche durante questo campionato, il bilancio non sembrerebbe esser variato: nell'unica sfida giocata, fino a ora, in trasferta contro la Fiorentina, è arrivato un altro pareggio in seguito al doppio svantaggio subito dalla compagine Viola, messo a segno da Nico Gonzalez e Duncan.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"