header logo

Il Lecce prosegue la preparazione in vista della prossima sfida di campionato contro il Verona che si disputerà solo dopo la pausa delle rispettive Nazionali. Per i giallorossi della prima squadra, ben dodici sono state le convocazioni con i loro rispettivi team. Ecco i loro nomi:

Nikola Krstovic (Montenegro)

Per il centravanti montenegrino, le sfide contro Lituania e Ungheria saranno decisive per la qualificazione ai prossimi campionati europei. Fino ad ora, ha messo a segno 2 reti in 6 partite disputate, riuscirà a fare la differenza, conducendo i suoi compagni al successo sperato?

Marin Pongracic (Croazia)

Le ultime prestazioni in campionato non sono passate inosservate al CT Dalic. Per lui si tratta di un ritorno in nazionale che mancava da giugno 2022 nella gara di Nations League contro l'Austria. Lettonia e Armenia saranno i prossimi avversari per Euro 2024, riuscirà a non deludere le aspettative?

Ylber Ramadani (Albania)

Se per questo Lecce è indispensabile, figuriamoci per la sua nazionale. L'Albania, attualmente, si trova al primo posto nel girone di qualificazione ai prossimi Europei in Germania. La partecipazione, però, non è ancora certa. Manca un ultimo sforzo contro Moldavia e Isole Faroe. Avversari alla portata, ma guai a sottovalutarli. 

Lameck Banda (Zambia)

A causa dell'infortunio aveva saltato gli ultimi impegni con il suo Zambia. Con la partecipazione alla prossima Coppa d'Africa ormai certa, Lameck sarà impegnato nelle sfide contro Repubblica del Congo e Niger, valevoli per le qualificazioni ai prossimi Mondiali. Condurrà la sua Nazione alla vittoria?

Hamza Rafia (Tunisia)

Anche per il centrocampista tunisimo, la partecipazione alla prossima Coppa d'Africa è oramai certa. Sao Tome e Principe e Malawi saranno i prossimi avversari che incontrerà per la qualificazione ai Mondiali del 2026. Verrà impiegato dal suo allenatore e soprattutto, saprà dimostrarsi all'altezza?

Ahmed Touba (Algeria)

Impiegato dal primo minuto nelle ultime amichevoli contro Capo Verde ed Egitto, il difensore algerino, anche lui certo della prossima Coppa d'Africa, se la vedrà contro Somalia e Monzambico per le qualificazioni ai prossimi Mondiali. 

Medon Berisha (Albania U21)

Nell'ultima sfida contro il Montenegro aveva realizzato un gol su rigore. Spesso impiegato nell'undici titolare, con la sua Nazionale se la vedrà contro Romania e Montenegro per le qualificazioni ai prossimi Europei di categoria.

Alexandru Borbei (Romania U20)

Era stato impiegato nell'ultima amichevole contro la Norvegia. Con la sua Romania affronterà, sempre in una gara amichevole, la Germania.

Giacomo Faticanti (Italia U20)

Nell'ultima sfida di Elite League contro la Polonia, era subentrato nei minuti finali. Inghilterra e Portogallo saranno le prossime avversarie per l'"azzurrino". Come se la caverà?

Patrick Dorgu (Danimarca U21)

Per lui, terza convocazione in U21 con la sua Danimarca. Il talentino giallorosso ne sta facendo, eccome, di strada. Con la sua nazionale se la vedrà contro Lituania e Islanda per le qualificazioni ai prossimi Europei di categoria. Come si comporterà?

Rares Burnete (Romania U21)

Per lui, solo uno spezzone di partita nell'ultima sfida contro la Finlandia. Con la sua Romania affronterà Albania e Svizzera per le qualificazioni ai prossimi Europei di categoria.

Zinedin Smajlovic (Svezia U20)

Negli ultimi impegni con la nazionale U21 era stato impiegato in entrambe le sfide giocate per i prossimi Europei. Questa volta, però, la convocazione in U20 dove se la vedrà nel doppio confronto con la Danimarca.

 

 

Baroni-D'Aversa: chi ha fatto meglio dopo la sosta delle Nazionali?
Scommesse, “betting partner” in Serie A: un fenomeno in crescita