DA ACAYA

Verso Lecce-Milan: riecco Banda e Helgason. Si ferma Ceesay

Scritto da Filippo Verri  | 

Prosegue la preparazione del Lecce, che ieri si è ritrovato ad Acaya per mettere nel mirino il Milan.
Il match valido per la diciottesima giornata di Serie A si svolgerà sabato al Via del Mare e sarà cruciale per la corsa scudetto del Milan, che non può permettersi un altro passo falso.
Il Lecce, invece, ha una situazione di classifica relativamente tranquilla (+10 sulla zona retrocessione) e potrà giocare questa gara impegnativa senza troppa pressione addosso.

I giallorossi troveranno un Milan in pieno tour de force, in quanto gli uomini di Pioli hanno giocato domenica con la Roma e giocheranno stasera in coppa Italia. Successivamente trasferta al Via del Mare e 4 giorni dopo la Supercoppa Italiana contro l'Inter.

Il Lecce ha svolto una seduta di allenamento questa mattina, come riportato dalla società sui propri canali:

La squadra si è ritrovata questa mattina all'Acaya Golf Resort & SPA per una seduta d’allenamento. Assente Pongracic (fuori sede per controlli medici). Si sono allenati regolarmente in gruppo Banda ed Helgason. Hanno seguito un programma di lavoro personalizzato Dermaku e Ceesay, quest'ultimo per un fastidio al ginocchio destro. Domani mattina altra seduta all'Acaya.

Marin Pongracic oggi si è diretto in Germania per recuperare dall'infortunio alla caviglia, un trauma distorsivo che lo tormenta dal test amichevole della Dacia Arena contro l'Udinese.
Dermaku lavora in differenziato da due mesi per una lesione di primo grado al bicipite femorale, mentre Ceesay si è fermato questa mattina per un fastidio al ginocchio destro.

Sono recuperati Banda e Helgason. Dopo La Spezia, l'esterno offensivo aveva accusato un fastidio al tendine d'Achille, recuperato in poche ore. Helgason, invece, ha lavorato a parte per qualche settimana per un problema al ginocchio.

Nella giornata di domani il Lecce svolgerà un'altra seduta, sempre ad Acaya. A tre giorni da Lecce-Milan è in dubbio il solo Ceesay, mentre Baroni dovrà certamente fare a meno di Pongracic e Dermaku.