EX DECISIVI

Ex Lecce alla riBalta: Simic affonda il Bari. Ed altre figure mitologiche...

Scritto da Redazione  | 

Tanti ex giallorossi decisivi in questo sabato di Serie B.
C'è chi è riuscito ha strappare un sorriso ai tifosi del Lecce sebbene nel Salento non abbia inciso: Lorenco Simic. Ricordate il difensore croato arrivato a gennaio per puntellare la retroguardia? In estate il suo passaggio all'Ascoli (percorso contrario rispetto a Baschirotto), oggi il suo esordio da titolare con gol…al San Nicola! Un ex Lecce stende il Bari, superato per 0-2 dall'Ascoli. A chiudere la contesa Dionisi.

Decisivo anche Stefano Pettinari, che ha vestito giallorosso nella stagione 2020-21.
Il centravanti porta la Ternana di Lucarelli in vetta alla classifica, ribaltando il Benevento e portando i tre punti attraverso il finale di 2-3. Dell'ex Lecce la firma sul momentaneo 2-2.

A segno Alessandro Deiola che fa esultare Liverani come fatto nel Salento per poche partite. Il Cagliari in casa supera per 2-1 il Brescia ed è del centrocampista la seconda rete dei sardi. In occasione del primo gol di Luvumbo, invece, assist di Marco Mancosu.

A Cosenza vince per 1-2 il Genoa di Massimo Coda, che al 31esimo ha avuto un flashback della passata stagione. Il numero 9 si è trovato sul dischetto contro il portiere Matosevic, che proprio pochi mesi fa lo ipnotizzò in una partita poi terminata in parità grazie a Blin.
Oggi, però, l'ispanico è stato glaciale.

Il Modena travolge il Como (5-1) e c'è la gioia del gol anche per Armellino, protagonista della storica promozione 2017-17. La terza rete dei padroni di casa è proprio sua.

Primo sorriso in rosanero per Kekko Di Mariano, fino ad agosto nel Salento.
Corini non ingrana perchè il suo Palermo viene fermato in casa (3-3) dal Pisa di D'Angelo, ma l'ex 10 giallorosso ci ha messo lo zampino, portando momentaneamente in vantaggio i suoi.