header logo

Vigilia della sfida di campionato tra Lazio e Lecce che andrà in scena domani, alle ore 12:30, allo stadio Olimpico. I padroni di casa si trovano in un buon momento della stagione, venendo da tre vittorie consecutive in Serie A e una nel derby, in Coppa Italia, contro la Roma. La squadra allenata da Maurizio Sarri, inoltre, potrà nuovamente fare affidamento sulle qualità e l'esperieza del suo capitano Immobile che dovrebbe tornare tra i convocati dopo un infortunio che lo aveva tenuto lontano dai campi per diverso tempo; i giallorossi, dopo il pareggio contro il Cagliari dell'ultimo turno, cercano il primo successo della stagione lontano dal Via del Mare contro un avversario ostico e ben strutturato.

Krstovic-Immobile

Il lunch match di domani sarà, inoltre, un interessante banco di prova per due giocatori che nel corso del tempo, seppur con lunghezze temporali ben differenti, hanno mostrato di poter dire la loro nelle rispettive squadre di appartenenza, mostrando senso di attaccamento e soprattutto del gol ma che, allo stesso tempo, vivono un momento della stagione piuttosto complicato non riuscendo a gonfiare la rete da diverso tempo a questa parte. 

Parliamo dei due attaccanti: Krstovic e Immobile. Entrambi fermi a quota quattro reti, si trovano in un momento di stallo. Il centravanti montenegrino, arrivato in estate dal campionato slovacco, ha avuto un impatto devastante con i colori giallorossi, riuscendo a mettere a referto, consecutivamente, i suoi primi tre gol in altrettante giornate, impressionando l'intero ambiente salentino. 

L'ultima marcatura risale, oramai, al lontano 6 ottobre nella sfida casalinga contro il Sassuolo. L'obiettivo è quello di riprendersi il prima possibile, tornando nuovamente a segnare per i suoi tifosi che altro non aspettano se non di urlare a gran voce il suo nome e, sebbene l' avversario non sarà dei più “comodi” da affrontare, la speranza è proprio quella di vederlo tornare a gioire a partire da domani; stesso discorso per l'attaccante di Torre Annunziata che, tra un infortunio e un altro, in queste ultime stagioni non è riuscito a trovare una certa continuità di rendimento. 

L'ultima presenza di Immobile in campionato, risale allo scorso 22 dicembre contro l'Empoli mentre l'ultima marcatura addirittura allo scorso 25 novembre contro la Salernitana. Con i giallorossi sarà improbabile vederlo partire dal primo minuto ma a gara in corso potrebbe essere un'utile alternativa per il suo allenatore. I numeri, in questo momento, non sono dalla sua parte, riuscirà a cambiare l'inerzia del periodo di digiuno?

I precedenti di Immobile contro il Lecce

Immobile al Via del Mare
Immobile al Via del Mare

Contro i giallorossi Immobile si è sempre esaltato. Pensate che in sei precedenti è sempre riuscito ad andare a segno a eccezione di un'unica circostanza, risalente alla stagione 2019/20 nella sfida di ritorno giocata al Via del Mare e vinta dai salentini, dell'allora tecnico Liverani, per 2-1. Per il resto cinque reti di cui: una in Coppa Italia, nel 2010/11, con la maglia del Siena e le restanti con quella degli aquilotti in Serie A, l'ultimo in questa stagione nella prima gara di campionato giocata nel Salento e persa dai suoi compagni per 2-1 dopo essere passati in vantaggio proprio grazie alla sua marcatura.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Chi è Mats Lemmens: profilo giocatore, caratteristiche, contratto