TRITTICO

Lecce, 3 gare per capire dove puoi arrivare

Scritto da Andrea Sperti  | 

Lo avevamo detto prima del Milan ed ora lo ripetiamo. Le partite fondamentali in questa parte di stagione sono le prossime tre, ossia quelle contro Verona, Salernitana e Cremonese. Parliamo di 3 scontri diretti contro 3 avversarie che, per adesso, sono sotto al Lecce nella classifica di Serie A. Tutte e 3 le compagini, poi, hanno cambiato allenatore, con campani e lombardi che hanno preso questa decisione di recente, dopo l’ultima giornata, mentre i veneti hanno deciso di sostituire il tecnico prima della sosta, senza grossi risultati.

A Verona il Lecce troverà un clima ostile, con la formazione del duo Zaffaroni-Bocchetti che si gioca parecchie chance di salvezza proprio con i giallorossi. I salentini dovranno scendere in campo con il giusto atteggiamento per tutti e 95 minuti, provando a bloccare le fonti di gioco dei gialloblù, abili a centralizzare la manovra sulla punta Milan Djuric.

Quella con la Salernitana, invece, sarà una gara differente. I campani hanno appena esonerato l’allenatore ed il nuovo tecnico dovrà lavorare più sulla testa che sull'aspetto tecnico. Il Lecce ha già battuto i campani in questo campionato ma anche quella sarà una battaglia che i giallorossi dovranno affrontare con la giusta mentalità.

Infine, questo trittico di gare fondamentali terminerà con la trasferta dello Zini contro la nuova Cremonese di Ballardini. Il tecnico ha già compiuto diverse imprese in passato e proverà a portare i grigiorossi ad una salvezza che rappresenterebbe un assoluto miracolo, dato che la compagine lombarda non ha ancora vinto nemmeno una gara in questo torneo.

Insomma, 3 gare e 9 punti a disposizione. Il Lecce deve provare a prendere il massimo da ogni gara. Non bisogna, però, commettere l’errore di giocare per non perdere. Hjulmand e compagni dovranno scendere in campo per vincere ogni domenica, solo così potranno ottenere quanti più punti possibili ed allontanarsi, forse definitivamente, dalla zona rossa. 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre dirette
Scommesse sportive anche online nuove regole e nuovi protocolli, ecco cosa cambia