header logo
Live Reaction Event con Pianetalecce al Pipa
Live Reaction Event con Pianetalecce al Pipa

Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di ritorno degli ottavi di Conference League contro il Sivasspor. Queste le sue dichiarazioni riportate da Fiorentina.it

“Quando hai tutte queste aspettative, è normale che diventa una partita importante. Noi abbiamo tanta voglia di andare avanti e continuare questo percorso. Siamo in vantaggio di un gol, dobbiamo cercare di salvaguardare la prestazione dell’andata. Il campo dirà se siamo stati bravi in queste due partite. Siamo concentrati, speriamo di dare battaglia come abbiamo fatto all’andata. Sono convinto che domani ci sarà da affrontare una squadra diversa da quella affrontata all’andata”.

JOVIC - “Era già tutto programmato, sapevamo di questo suo impegno. Lo aspettiamo tra stasera e domani, si aggregherà alla squadra”.

TERRACCIANO - “Pietro sembra recuperato. Ne approfitto per fare i complimenti a Sirigu, per come si è fatto trovare pronto in una partita importantissima e per come sta approcciando gli allenamenti. Sono sereno da questo punto di vista”.

OCCASIONI SPRECATE - “Siamo andati a rivedere tutto ciò che abbiamo prodotto nella gara di andata, tutto ciò che potevamo concretizzare in maniera diversa. Il nostro intento è quello di avere anche domani un bel po’ di situazioni da cui trarre vantaggio. Se dovessero arrivare tutte quelle situazioni, mi auguro che i ragazzi abbiano capito che servono i tempi giusti. Sono convinto che se dovessimo avere tutte quelle occasioni, in certe situazioni andremmo a proporre qualcosa di diverso”.

TRASFERTA PARTICOLARE - “Abbiamo cercato di anticipare l’arrivo a Sivas, soprattutto per questo fuso orario di 2 ore e per testare il terreno di gioco, prendendoci confidenza. In questo momento vedo una squadra che sta bene, i ragazzi aiutati dalle vittorie riescono ad esprimersi in maniera diversa rispetto a un mesetto fa. Questo è dovuto alla crescita individuale di tanti ragazzi. Il mio augurio è proporre questo tipo di prestazioni da qui alla fine”.

REPARTO DIFENSIVO - "Bello sottolineare la crescita della fase difensiva, di questo ne siamo tutti contenti. Nel momento in cui non abbiamo la palla tutti ci sacrifichiamo, soprattutto dietro badiamo al sodo. Questa attenzione deve continuare a regnare, in questo modo si vincono le partite. Biraghi e Terzic assenti domani? L’assenza di Biraghi arriva per una situazione molto discutibile, ma ormai è andata. Domani Ranieri avrà una bella opportunità: sarà lui a sostituire i due mancini. Ho grande fiducia nel ragazzo: ogni volta che è stato chiamato in causa ha risposto bene. Ha lavorato da centrale, ma il terzino lo ha sempre fatto e vedo che è a suo agio in quella zona di campo. Sono convinto che farà la prestazione, l’attenzione è una delle sue caratteristiche migliori”.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"

💬 Commenti