header logo

Antonino Gallo, terzino del Lecce, ha parlato alla fine della sfida pareggiata dai giallorossi contro il Cagliari.

Le parole del terzino dei salentini 

E’ stata una partita sporca, loro sono aggressivi ed era tosta. L’importante era non perdere ed avere i punti sopra gli altri. Nervoso nel primo tempo? Anche loro erano nervosi e ci siamo fatti prendere dalla partita. Serviva concentrazione. Gran punto contro una squadra molto ostica, abbiamo dato tutto. Siamo stati sfortunati in occasione dei due pali, prima dei due pali abbiamo fatto gol.

Manca poco alla salvezza

Oggi era fondamentale non perdere, non guardiamo gli altri, sono gli altri che devono guardare noi. Speriamo di festeggiare lunedì prossimo nel nostro stadio. Aspettiamo la matematica, dobbiamo essere consapevoli di non essere ancora salvi, aspettiamo lunedì prossimo ma c'è grande entusiasmo. Il mister ci fa stare tutti sul pezzo e noi ripaghiamo il mister con i risultati sul campo.

Ancora una prestazione positiva

Gallo ha giocato un’altra ottima partita contro il Cagliari, questa la nostra pagella dopo la sua prestazione: 

Antonino Gallo 6,5
A tratti dirompente, sempre utile in entrambe le fasi lungo la fascia, gli manca un po' di precisione al cross ma alla fine è lui che propizia il gol con una bella sgroppata sulla sinistra.

Come detto, dalla sua ripartenza è nato il gol del Lecce. Gallo ha recuperato il pallone, saltato tre avversari in velocità e poi servito i suoi compagni di squadra, con Almqvist che ha servito al centro Krstovic.

Mancano davvero gli ultimi sforzi per festeggiare una salvezza meritata, della quale Gallo è un assoluto protagonista con prestazioni a tratti sontuose.

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Augello: "Senza l'espulsione la partita sarebbe stata completamente diversa"