header logo

8 punti di vantaggio sulla zona rossa, un bottino da salvaguardare e dal quale andare fieri, consapevoli che per adesso questi numeri soddisfano ma non devono far abbassare la guardia.

Dopo il posticipo di ieri sera tra Atalanta e Salernitana, si è chiusa ufficialmente la sedicesima giornata del girone d’andata di Serie A. I giallorossi di D'Aversa, grazie alla vittoria contro il Frosinone, hanno allungato su tutte le dirette concorrenti ed adesso sono primi nel mini torneo chiamato lotta salvezza.

Mister D'Aversa

I risultati delle altre

Come detto, la Salernitana ha sfidato l’Atalanta e perso nettamente la sua sfida, nonostante una buona partita e più di qualche occasione sprecata per pareggiare l’incontro prima della resa finale. Lo stesso discorso vale anche per il Verona di Baroni, che a Firenze avrebbe meritato di vincere ed, invece, è uscito dal Franchi con zero punti in classifica ed il morale sotto i tacchi. La formazione scaligera ha anche sbagliato un calcio di rigore nei primi minuti di gara.

Sassuolo ed Udinese hanno dato vita ad una partita emozionante, terminata 2 a 2 grazie alla rimonta di rigore da parte dei neroverdi che, ad un certo punto, si trovavano addirittura sotto di due.

Infine, Cagliari ed Empoli hanno giocato sabato e perso le rispettive sfide contro Napoli e Torino, entrambe fuori casa. I sardi, quindi, sono rimasti a quota 13, mentre i toscani fermi a 12 punti ed al terzultimo posto in classifica.

Il prossimo turno

Che il Lecce andrà di scena a San Siro lo sappiamo tutti. La diciassettesima giornata del girone d’andata, però, prevede sfide molto interessanti in chiave salvezza. Il Verona ospiterà il Cagliari di Ranieri, mentre l’Empoli attenderà la visita della Lazio dell’ex Sarri. Sassuolo e Genoa, dal canto loro, si giocheranno punti importanti per scappare dai pressi della zona calda, con l’Udinese che andrà a sfidare il Torino all’Olimpico, la Salernitana che sarà impegnata contro il Milan ed il Frosinone che affronterà la Juventus

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Scommesse, “betting partner” in Serie A: un fenomeno in crescita