SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'ADDIO

Pisacane-Lecce, è rottura: termini e condizioni

Scritto da Andrea Sperti  | 

Fabio Pisacane nella giornata di ieri ha risolto consensualmente il suo contratto con il Lecce, come comunicato dalla società giallorossa attraverso una nota ufficiale:

“L'U.S. Lecce comunicato di aver effettuato la risoluzione consensuale del rapporto contrattuale, in scadenza il 30 giugno 2022, con il calciatore Fabio Pisacane”.

A dire il vero, l'ex Cagliari in questi mesi ha vissuto nel capoluogo sardo per recuperare dall'infortunio al ginocchio subito quasi 6 mesi fa.

Il centrale difensivo è arrivato nel Salento lo scorso anno ed in totale ha disputato 12 partite tra campionato e play off, dimostrandosi affidabile ogni qual volta è sceso in campo. In questa stagione, come detto, non è stato mai a disposizione di Baroni che, in ogni caso, questa estate aveva chiaramente fatto intendere di non puntare sul difensore campano.

Pisacane è andato via ora, a mercato chiuso, ma la sua risoluzione non ha portato grandi vantaggi economici alla società di Via Costadura, che ha pagato al calciatore quasi la totalità del rimanente ingaggio. L'ex Avellino, quindi, ha preferito salutare ed ottenere tutto ciò che gli spettava per contratto, nell'attesa che un'altra squadra punti su di lui.

Anche in caso di promozione dei giallorossi, Pisacane prenderebbe come tutti il premio stabilito, seppur non sia sceso sul terreno di gioco nemmeno per un minuto.

La storia d'amore tra il difensore ed il Lecce non è di quelle da ricordare, ma ora la dirigenza salentina ha altro a cui pensare, soprattutto perché sta arrivando la fase calda del campionato, quella nella quale i punti valgono ancora di più. 

👉🏼 LEGGI L'ARTICOLO SULLA RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

🔥 TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO SULLA TUA BACHECA 🔥


💬 Commenti