header logo

Nuove notizie inerenti ai Giochi del Mediterraneo. Mentre dal punto di vista istituzionale non sembrano filtrare grosse novità, la società salentina ha fatto sapere di aver provveduto al finanziamento e alla redazione del progetto di fattibilità tecnico-economica per i lavori dello Stadio Via del Mare. Il tutto è stato donato al Comune di Lecce.

Giochi del Mediterraneo: la nota del Lecce

A seguire il comunicato ufficiale diramato pochi minuti fa dalla società salentina:

L'U.S. Lecce, in accordo con il Comune di Lecce, ha provveduto alla redazione del "Progetto di Fattibilità Tecnico - Economica" per i lavori di Ristrutturazione edilizia, di messa in sicurezza, di adeguamento igienico-sanitario ed efficientamento energetico dello stadio "Ettore Giardiniero" - Via del Mare strettamente necessari per ospitare i Giochi del Mediterraneo. Tale progetto è stato finanziato direttamente dall'U.S. Lecce e donato al Comune di Lecce, pur nell'incertezza dell'iter riguardante i Giochi del Mediterraneo, al solo fine di essere già "pronti a partire" laddove gli interventi relativi al restyling del Via del Mare dovessero essere definitivamente autorizzati e conseguentemente portati a termine nel breve lasso temporale che residua prima dell'inizio della manifestazione. 

Via del Mare

L'US Lecce precisa infine che eventuali ulteriori interventi tramite la partecipazione di soggetti privati non sono compatibili con le finalità specifiche dei Giochi del Mediterraneo e potranno essere considerati separatamente e successivamente senza  l'utilizzo di questi specifici fondi pubblici che allo stato, si ribadisce ancora una volta per una esigenza di trasparenza verso i propri sostenitori, non consentono di provvedere ad una copertura integrale dell'impianto.

E nel girone di ritorno un nuovo tabellone

Il Lecce continua ad investire fondi sullo stadio a prescindere dai Giochi del Mediterraneo. Negli scorsi giorni, il presidente Sticchi Damiani ha manifestato la volontà di acquistare un nuovo tabellone di ultima generazione.

Nel girone di ritorno, insieme a Infront, partner ormai da anni, acquisteremo un nuovo tabellone luminoso di ultima generazione. È un regalo che meritano i nostri tifosi.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
La Serie A pensa ai primi movimenti di mercato: ecco cosa sta succedendo