header logo

Dopo l’incontro tra Sticchi Damiani e Corvino, avvenuto la scorsa settimana a Milano, c’è stato anche il confronto decisivo tra il responsabile dell’area tecnica e l’allenatore Luca Gotti. Il tecnico era già sotto contratto con i salentini, poiché in seguito alla salvezza era scattato il prolungamento automatico fino al giugno 2025. 

Luca Gotti rinnova: il comunicato del Lecce

Il comunicato del Lecce sul rinnovo di Gotti:

L’U.S. Lecce comunica che, a seguito dell’incontro avvenuto nei giorni scorsi tra il Presidente Saverio Sticchi Damiani e il Direttore dell’Area Tecnica Pantaleo Corvino per definire il budget e le linee guida della prossima stagione, il Direttore Corvino si è incontrato con mister Luca Gotti, al quale è stato prolungato insieme al suo staff il contratto in essere fino al 30 giugno 2026.

L’accordo in essere tra il Lecce e Gotti, dunque, è stato ulteriormente prolungato e sarà il tecnico dei giallorossi per altre due stagioni. Il mister, ai microfoni di Radio Sportiva, nelle scorse ore aveva parlato in questi termini del suo futuro:

Sì, sembra che ci siano dei presupposti per fare un percorso virtuoso, però sono presupposti che ci teniamo nel nostro ideale perché poi sappiamo perfettamente che è il campo che parla, i risultati.

Luca Gotti

Nel gestire il percorso di club che lottano per la salvezza ti trovi spesso in momenti complicati, a navigare in acque difficili... Mi auguro che questi presupposti non vengano meno alle prime difficoltà che necessariamente ci saranno.

Il Lecce parte con un progetto a lungo termine

Decisamente cambiata la linea rispetto alle precedenti stagioni. In seguito al triennale a Corini, il direttore Corvino aveva proposto solo contratti annuali ai suoi allenatori: Baroni (bis) e D’Aversa.

Con Gotti, invece, parte un progetto che non è circoscritto alla stagione 2024-25, ma guarda al futuro.

Incendio nella zona industriale di Campi. Partita la stagione delle fiamme nel Salento
Poggiardo, DASPO urbano a due giovani per lesioni e percosse