IDENTIFICATO

Festa in un locale, interviene la Polizia: un cliente colpisce un agente col piede di porco

Scritto da Redazione  | 
  • segnalato un assembramento di ragazzi presso un bar
  • sul posto rinvenuta anche attrezzatura da DJ
  •  intervenuta la Polizia
  • un poliziotto è stato aggredito col piede di porco

Due giorni fa, intorno alle 19.30, una voltante della Polizia del Commissariato di Nardò è dovuta intervenire presso il Bar da Rocco, tra Sant'Isidoro e Porto Cesareo, perché è stata segnalata musica ad alto volume e un evidente assembramento di giovani; poi si scopriranno essere circa una 50ina. Nelle vicinanze erano evidenti anche numerose auto parcheggiate. 

All'arrivo dei poliziotti, la situazione era questa: una festa, bevande alcoliche, niente mascherine e due ragazzi intenti a smontare l’attrezzatura per DJ, completa di consolle e casse acustiche. Una serie di violazioni delle norme anti-Covid riscontrate dagli agenti che li hanno costretti a cominciare a prendere le generalità degli avventori e del proprietario del locale ma subito il clima si fa ostile. Tanti cominciano a darsi alla fuga, altri cominciano a riprendere con il telefono. 

Uno degli avventori ha aggredito alle spalle il capo pattuglia con un piede di porco procurandogli ferite al volto e contusioni ed escoriazioni. L'uomo è stato identificato nella giornata di ieri come un copertinese, A.L., classe '67, poi denunciato per violenze e minacce a un pubblico ufficiale e per lesioni aggravate. 

Sul locale invece, per la reiterazione degli illeciti accertati, nonché per la gravità del reato commesso nei confronti dell’operatore di polizia, nel corso dello svolgimento delle sue funzioni istituzionale, il Questore Andrea VALENTINO, ieri pomeriggio ha emesso un Decreto di sospensione della licenza di pubblico esercizio per giorni 15.


💬 Commenti