header logo

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini ieri sera ha conquistato la prima finale europea della sua storia, un traguardo impensabile per una realtà che fino a qualche anno fa lottava per non retrocedere ed a volte non riusciva nemmeno a conquistare la salvezza in Serie A.

Krstovic e Djimsiti

Un vantaggio per il Lecce?

Tutti ci auguriamo che il Lecce riesca ad ottenere la salvezza aritmetica già in questo turno di campionato, sia grazie a qualche risultato positivo dagli altri campi che per meriti propri, magari battendo o pareggiando in casa contro l’Udinese. In ogni caso, nella giornata successiva a quella che inizierà questa sera con la sfida tra Frosinone ed Inter, i giallorossi affronteranno proprio l’Atalanta e la sfideranno in un momento parecchio particolare della stagione: a cavallo tra due finali.

Gli orobici, infatti, mercoledì 15 maggio se la vedranno contro la Juventus per la finale di Coppa Italia mentre il mercoledì successivo, 22 maggio, giocheranno in quel di Dublino contro il Bayer Leverkusen la finale più importante della loro storia, quella di Europa League.

Nel mentre, con data ed orario ancora da stabilire ma presumibilmente di domenica, affronteranno il Lecce di Gotti al Via Del Mare, in una partita che comunque potrebbe risultare ancora importante per entrambe le formazioni. I giallorossi potrebbero essere ancora alla caccia di punti salvezza; l’Atalanta, dal canto suo, alla ricerca di punti Champions, dato che solo con la vittoria dell’Europa League i bergamaschi sarebbero certi di partecipare alla prossima massima competizione europea per club.

E le altre?

La Roma è stata eliminata propria dal Bayer Leverkusen e, smaltita la delusione, dovrà ributtarsi a capofitto sul campionato. I capitolini, tra l’altro, giocheranno l’ultima giornata contro l’Empoli e per conquistare un posto in Champions non potranno fare sconti a nessuno. La Fiorentina, dalla propria parte, affronterà la finale di Conference League contro l’Olympiacos a campionato concluso, 3 giorni dopo aver giocato contro il Cagliari in campionato. I viola hanno dimostrato di tenere parecchio a questa competizione europea ed a volte in Serie A hanno lasciato punti per strada in maniera inaspettata. 

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Perché Nikola Krstovic è un attaccante da doppia cifra