header logo

Domani partita importante contro il Frosinone e primo scontro diretto dei 3 che attendono i giallorossi. Roberto D’Aversa, tecnico del Lecce, parlerà tra qualche ora ma, nel frattempo, cerchiamo di provare ad anticipare le sue mosse, reparto per reparto.

Difesa

Dietro tornerà Marin Pongracic al centro e farà coppia con Baschirotto. Sugli esterni, invece, Gendrey e Gallo dovrebbero avere la meglio su Venuti e Dorgu. Soprattutto quest’ultimo potrebbe insidiare il terzino siciliano per una maglia da titolare, ma il classe 2000 ha più attitudini difensive e da quelle parte avrà licenza d’agire Soulè, un cliente parecchio scomodo.

Mohamed Kaba

Centrocampo

Ramadani è l’unico certo di partire dall’inizio. Al suo fianco due ballottaggi. Il primo tra Blin e Kaba, con il secondo in leggero vantaggio sul capitano giallorosso. Mohamed convive da tempo con un piccolo problema fisico e non sempre riesce a reggere per tutta la partita. In ogni caso, prevista staffetta tra i due. Dall’altra parte, invece, i dubbi riguardano la presenza di Oudin o Rafia. Il primo ha caratteristiche più offensive, mentre l’ex Juventus riesce a dare una mano anche in fase difensiva. Ecco, perché, alla fine dovrebbe essere preferito al suo collega di reparto. 

Attacco

D’Aversa parrebbe intenzionato a proporre il tridente di inizio stagione. Almqvist a destra, Krstovic al centro e Banda a sinistra. I tre compongono un reparto offensivo veloce ma allo stesso tempo fisicamente potente. In panchina, pronti a dare una mano nella ripresa, ci sono Sansone, Pierotti e Piccoli. Soprattutto quest’ultimo potrebbe subentrare a partita in corso. O per affiancare Krstovic come nel match d’andata o per subentrare al centravanti montengrino. La speranza è che sia decisivo nel finale come spesso gli è accaduto in carriera.

Sarano importanti l’approccio al match e la continuità di rendimento durante la gara. Vietati cali di concentrazione ed errori tecnici. Adesso non si può davvero sbagliare. 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Frosinone-Lecce, aggiornamenti biglietteria: il dato