SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
QUOTA 100

Calabresi ha festeggiato le 100 presenze da professionista con una prestazione super

Scritto da Andrea Sperti  | 
Foto Giulio Paliaga

Arturo Calabresi è un professionista esemplare, un ragazzo che si allena sempre al massimo ed un terzino capace anche di mettere ottimi cross al centro come quello di ieri per la testa di Massimo Coda.

L’ex Bologna, scendendo in campo contro il Cosenza, ha festeggiato la sua centesima presenza da professionista, un traguardo importante per un giocatore classe ’95, che ancora tanti anni di carriera per dimostrare tutto il suo valore.

In questo avvio di campionato non ha trovato tantissimo spazio a causa delle ottime prestazioni di Gendrey, che ha sorpreso tutti per qualità e continuità di rendimento. Nonostante questo, però, Calabresi si è sempre fatto trovare pronto, non dicendo mai una parola fuori posto e rispondendo presente agli appelli del tecnico Baroni.

Ieri ha giocato una grande partita, alternandosi con efficacia in entrambe le fasi e colpendo un palo beffardo dopo un’incredibile galoppata sulla sua fascia di competenza. Avesse segnato il gol avrebbe rappresentato la classifica ciliegina sulla torta ma va comunque bene così.

Ora il tecnico giallorosso avrà l’imbarazzo della scelta sulla fascia di destra sebbene, come già detto in altre occasioni, la concorrenza è necessaria per aumentare anche la qualità degli allenamenti.