SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LA RISPOSTA

Corvino su Calabresi: "Non vogliamo tenere giocatori scontenti, ma ognuno deve guardare le proprie esigenze"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Pantaleo Corvino, responsabile dell'Area Tecnica giallorossa, ha parlato oggi in conferenza stampa, rispondendo anche ad una domanda su Calabresi, che si vocifera sia in partenza visto il poco utilizzo nella prima parte di stagione.

Ecco di seguito la risposta del dirigente salentino: 

CALABRESI - “Abbiamo delle linee guida. Noi dobbiamo tener conto di determinati considerazioni che ci danno il campo e le scelte dell’allenatore. Se un calciatore di una certa età è titolare ed è in scadenza è giusto che un club si preoccupi di non perdere un titolare. Cosa contraria è quando anagraficamente c’è un calciatore che non è considerato titolare e allora lì si fanno delle riflessioni che a volte portano a fine stagione a un prosieguo nuovo, oppure a volte durante la stagione può succedere che chi non si sente titolare opera delle scelte e noi dobbiamo tenerne conto. Noi non vogliamo tenere giocatori scontenti quindi di volta in volta facciamo delle analisi e prendiamo delle decisioni. Calabresi fa parte di un ruolo in cui servono due calciatori. Con lui non abbiamo preso nessun impegno, se un calciatore dai sani principi e dai sani comportamenti come lui ci chiede di potersi sentire titolare altrove noi ne teniamo conto. Se si trova un calciatore per sostituirlo degnamente è bene, ma come noi teniamo conto delle esigenze degli altri anche gli altri devono tenere conto delle nostre.”