SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
3 PUNTI

BISOGNA VINCERE...

Scritto da Andrea Sperti  | 
Foto Giulio Paliaga

Partiamo da un presupposto: quello che stiamo per scrivere per molti risulterà pesante, esasperatamente esagerato e qualsiasi altra cosa che vi dia l’idea di soffocante.

Noi, però, ci rivolgiamo a voi, al nostro pubblico, e sappiamo che ci capirete, perché avete la nostra stessa voglia ed il nostro stesso stato d’animo.

Bene, questa premessa doverosa serviva per attirare la vostra attenzione, per farvi scorrere più in basso con lo schermo e per spiegarvi il perché di questo titolo così d’impatto.

Siamo stanchi, davvero. Non abbiamo più voglia di aspettare, di vedere gli altri festeggiare, di restare con l’urlo strozzato in gola e di applaudire una buona prestazione che non porta i tre punti in saccoccia.

Attenzione, questa stanchezza non è solo figlia di questo avvio di campionato ma sicuramente proviene anche dalla fine dello scorso. Il Lecce non vince in campionato esattamente dallo scorso 17 aprile, ossia dal giorno in cui ha battuto il Vicenza fuori casa grazie alle reti di Pettinari ed Henderson. Si, avete letto bene: 17 aprile. 

Allora siamo andati su Google. Abbiamo cercato quel programma che ti permette di calcolare la distanza tra due date ed abbiamo scoperto che dall’ultima volta in cui abbiamo vinto in campionato sono passati 154 giorni, che comprendono anche 22 sabato e 22 domeniche.

Ci direte che c’è stata un’estate di mezzo e questo è vero ma il punto è un altro. Adesso, infatti, è necessario vincere. Non tanto per la classifica, quella va vista dalla decima giornata in poi, quanto per l’entusiasmo della squadra, dei tifosi, di tutto l’ambiente.

Sabato sarà la classica partita di Serie B, con l’Alessandria che si rintanerà nella propria metà campo, pronta a tutto pur di non subire gol e ripartire in contropiede. Il Lecce dovrà essere bravo e paziente e magari farsi trascinare dal Via Del Mare,  che ci auguriamo possa essere più caloroso rispetto alla prima apparizione in casa.

Noi quello che dovevamo dire lo abbiamo scritto. Ora tocca ai ragazzi portare a casa questi tre punti e farci vivere un week-end come si deve, visto che da 22 fine settimana aspettiamo una bella vittoria.

“Bisogna vincere”, lo canta la Nord nel riscaldamento prima delle partite importanti, lo scriviamo oggi noi perché crediamo in questa squadra.