GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
VERSO L'ADDIO

Calabresi verso il Pisa: la situazione

Scritto da Filippo Verri  | 

L'avventura di Arturo Calabresi con la maglia del Lecce è prossima ai titoli di coda.
Il terzino destro non è nei piani dei giallorossi e ha diverse richieste dalla B, una su tutte quella del Pisa, che in questi minuti ha raggiunto l'intesa economica col calciatore.

Il ragazzo aveva manifestato da tempo la volontà di restare nel Salento, ma ora ha aperto alla proposta dei nerazzurri. L'ex Bologna è stato utilizzato poco sia nei test non ufficiali sia nella prima uscita di Coppa Italia contro il Cittadella e, in seguito ad un colloquio con Baroni, ha compreso che difficilmente avrebbe trovato spazio nel corso di questa stagione.

La corsia di destra è occupata da due altri giocatori e, come evidenziato dal DS Trinchera in conferenza stampa, non è nei piani il suo utilizzo al centro del reparto. 
Dalle parole ai fatti: nonostante l'emergenza difensiva, lo scorso venerdì Calabresi ha giocato al fianco di Blin solo in seguito ai crampi di Gendrey.

Così, dopo aver rifiutato delle offerte economiche importanti nel mese di luglio, in queste ore ha deciso di accettare la proposta di una società ambiziosa come il Pisa, dando il via libera al Lecce.
I giallorossi sono in trattativa col club di cadetteria e le parti stanno lavorando per raggiungere l'intesa sulla formula e sulle cifre.
Ci potrebbero essere a breve delle novità: la strada verso l'addio ora è spianata.

Il calciatore è legato ai giallorossi da un contratto fino al 2024 (con opzione di rinnovo), tuttavia i salentini hanno intenzione di lanciare Gendrey, classe 2000 dalle notevoli potenzialità, e nelle prime settimane di calciomercato hanno ufficializzato un'ulteriore acquisizione per il ruolo di terzino destro. Parliamo di Federico Baschirotto, reduce da una buona stagione in B e prelevato dall'Ascoli per circa 350mila euro.


💬 Commenti