header logo

Poche ore fa è scoppiata la bomba: secondo Gianluca di Marzio, il Como si sta seriamente interessando riguardo la situazione Alexis Sanchez, giocatore che dal 30 giugno sarà svincolato.

L'obiettivo è ovviamente grandissimo e fin ora si tratta solo di teoria, tuttavia il Como potrebbe avere in casa un ottimo passepartout per sbloccare la trattativa.

Come può arrivare l'ex Udinese

Il vice allenatore del Como, Cesc Fabregas, campionissimo spagnolo ha giocato insieme a Sanchez ai tempi del Barcellona per tre stagioni intere, vincendo insieme all'ex Inter sei trofei, di cui due internazionali.

L'amicizia tra Fabregas e Sanchez non annulla comunque l'ostacolo principale per l'eventuale acquisto del giocatore, ovvero lo stipendio del cileno, che resta un ingaggio importante, specie per una neopromossa.

Duello tra neopromosse

Pochi giorni fa era invece circolata un'altra voce, quella che vedeva Sanchez in direzione Parma per rinforzare l'attacco dei ducati in vista della prossima stagione.

Nel corso degli ultimi giorni circolava anche la notizia che il cileno stesse cercando casa nella zona di Parma, alimentando quindi i rumors e le speranze dei tifosi crociati.

Ad oggi, nessuna delle due squadre è in trattativa avanzata con il giocatore, che però non avrebbe problemi nel trasferirsi in una squadra che lotta per non retrocedere.

Per Sanchez, infatti, è comprensibile che dopo un anno non facilissimo come quello appena concluso, l'obiettivo principale sia quello di giocare e ritrovare una titolarità assoluta che non ha come garanzia dai tempi dell'Arsenal.

In ogni caso, l'acquisto di Sanchez da parte del Como o del Parma andrebbe a rinforzare, e non poco, una delle rivali del Lecce in ottica salvezza, con un giocatore ancora in grado di dare molto in campo se in forma.

Italia-Bosnia, quando e dove vedere l'ultima amichevole prima degli Europei
Parma, in arrivo un ex Lecce per rinforzare il reparto difensivo