GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
IL PROSSIMO AVVERSARIO

Stroppa: "Contro il Lecce è importante"

Scritto da Andrea Sperti  | 
foto di Giulio Paliaga

Giovanni Stroppa, tecnico del Monza, ha parlato ai microfoni di Dazn dopo la sconfitta rimediata in casa contro l’Atalanta. Sul tecnico dei brianzoli ci sono voci riguardanti un suo possibile esonero ma la società sembra voler continuare ancora con lui in panchina. Lecce sarà un esame importante anche per il Monza ed i biancorossi lo sanno bene. Ecco di seguito le parole del tecnico ex Crotone: 

“Per come è andato il primo tempo c'è la soddisfazione di aver alzato i ritmi, dispiace però non portare nulla a casa. Sul primo e secondo gol ci siamo allungati, contro una squadra così forte diventa ancora più difficile. Con la squadra al completo possiamo dire la nostra, a livello psicologico non trovo lacune e dobbiamo continuare a credere in quello che stiamo facendo. La squadra sta crescendo, dobbiamo però fare i punti".

Quanto diventa importante la partita con il Lecce?
"E' un passo importante, le prime partite sono state quasi proibitive. Si è visto che recuperando calciatore quale peso possiamo avere nella partita stessa".

Cosa si aspetta dal punto di vista mediatico?
"Si è cominciato a parlare già dalla prima partita, devo credere in quello che si fa. Alleno una squadra forte, si lavoro e poi non dipende da noi. Sento la fiducia della società non sono io che devo rispondere a questa domanda".

Quanto le hanno fatto piacere i cori dei tifosi?
"La gente, vedendo una squadra che lotta così nel primo tempo, credo sia soddisfatta".

Adesso ci sarà una settimana di tempo per recuperare gli acciaccati e sfidare il Lecce con la rosa quasi al completo. I giallorossi, invece, dal canto loro, potrebbero recuperare Dermaku e Cetin ma dovranno fare ancora a meno di Gabriel Strefezza. Il brasiliano dovrebbe tornare subito dopo la sosta per lo scontro diretto contro la Cremonese. 


💬 Commenti