header logo

Poco meno di due giorni separano ancora l'attesissimo match che vedrà protagoniste, allo stadio Marassi, il Genoa di Gilardino e il Lecce del tecnico D'Aversa. Parlare di un vero e proprio scontro salvezza è ancora prematuro, considerate le diverse giornate mancanti al termine della stagione, ma sicuramente sarà un incrocio tra due squadre che fino all'ultimo istante dovranno dire la loro per non rischiare spiacevoli sorprese alla fine di maggio. Il Grifone vanta 25 punti in graduatoria, quattro in più rispetto ai salentini, e un buon trend di risultati davanti ai propri tifosi, 14 punti frutto di: tre vittorie, cinque pareggi e due sole sconfitte (contro Fiorentina e Milan). 

I precedenti contro le pari grado

Contro le dirette concorrenti il Genoa non ha mai perso, riuscendo a ottenere nello specifico: due vittorie (contro Salernitana e Verona, entrambe con il punteggio di 1-0) e un solo pareggio (contro l'Empoli per 1-1); quest'anno, inoltre, non sono mancate le soddisfazioni contro le big, riuscendo ad ottenere una sorprendente vittoria per 4-1 contro la Roma e tre prestigiosi pareggi contro Napoli, Juventus e Inter. Il Grifone, pertanto, si conferma una solida realtà che fa del suo Marassi un fortino quasi inespugnabile, riuscendo a mettere in difficoltà chiunque avesse provato a insidiarlo, grazie anche alla spinta del proprio pubblico quasi sempre numeroso, il dodicesimo uomo in campo, l'arma in più di questa squadra. Il Lecce è avvisato e servirà una prestazione pressochè perfetta per sperare di portare a casa un risultato positivo.

I precedenti del Lecce a Marassi

Rafia e Dragusin

Tra campionato e Coppa Italia, Genoa e Lecce si sono affrontate in Liguria in 20 occasioni. Il bilancio non sorride affatto ai giallorossi che hanno vinto in una sola circostanza (Serie B, stagione 1998/99 grazie a una rete di Margiotta), pareggiato in sette e perso dodici volte. L'ultimo precedente risale al campionato di Serie A 2019/20 e ad avere la maglio furono i padroni di casa con il punteggio di 2-1.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Sinner-Djokovic la sfida infinita: quando e dove vederla