header logo

Il Lecce, approfittando della pausa delle Nazionali, prosegue la preparazione con i ragazzi rimasti nel Salento in vista della sfida di campionato del prossimo 23 ottobre, contro l’Udinese alla Dacia Arena, valevole per la nona giornata di campionato. Nell’ultimo precedente disputato al Via del Mare, i ragazzi del mister D’Aversa, avevano pareggiato la sfida contro il Sassuolo, interrompendo la striscia di sconfitte consecutive rimediata contro  

Juventus e Napoli. I giallorossi hanno 12 punti in classifica e stanno confermando un rendimento costante e a tratti sorprendente  in termini di risultati con tre vittorie e altrettanti pareggi in questa prima fase di campionato, riuscendo sempre a tenere a distanza di sicurezza le posizioni basse della classifica, guadagnando punti importanti per la lotta alla salvezza.

A proposito di salvezza, tra chi stupisce e chi invece delude, come si stanno comportando le “rivali” dei salentini?

Frosinone

Frosinone

Partendo dalla squadra più in alto in classifica, il Frosinone di Di Francesco sta stupendo tutti con prestazioni di assoluto livello e vittorie sorprendenti, contro squadre blasonate come quella contro l’Atalanta o la rimonta  per 4-2 ai danni del Sassuolo. Nell’ultimo turno di campionato, invece, un’altra vittoria contro il Verona di Baroni per 2-1. Attualmente con gli stessi punti dei giallorossi, dove potranno arrivare i Ciociari al termine di questo campionato? 

Gendrey in Lecce-Verona

Genoa e Verona

Stessi punti per le formazioni rispettivamente allenate da Gilardino e Baroni, che in queste prime otto giornate ne hanno guadagnati altrettanti  con una media, praticamente, di uno a partita. Il Grifone, ha trovato in Retegui il suo punto di forza con 3 reti in questo inizio stagionale mentre i gialloblù, dell’ex tecnico giallorosso, hanno nella fase difensiva la loro certezza su cui far leva per insidiare i loro avversari, con otto reti subite e uno dei migliori reparti dell’intero torneo. 

Empoli-Lecce Piccoli contro Tuia

Empoli 

Dopo un avvio complicato con 5 sconfitte consecutive senza segnare nemmeno un gol e il cambio di allenatore, l’Empoli di Andreazzoli, subentrato all’esonetato Zanetti, ha totalizzato dal suo ritorno in Toscana quattro punti, frutto di una vittoria e un pareggio nell’ultimo turno contro l’Udinese. Attualmente al terz’ultimo posto della classifica, riusciranno a ottenere l’ennesima permanenza in Serie A?

Lecce-Salernitana

Salernitana 

Che il campionato corrente sarebbe stato dei più ostici si sapeva eccome, ma forse dopo le ultime annate nei massimi livelli del calcio italiano (specie quella conclusa con il raggiungimento della salvezza con diversi turni di anticipo) da questa Salernitana ci si sarebbe aspettato qualcosa in più. Prima il caso Dia (ora momentaneamente rientrato), adesso l’esonero del tecnico Paulo Sousa dopo soli tre pareggi in otto giornate e il  penultimo posto in graduatoria, hanno “movimentato” l’ambiente e non di poco. Al posto del tecnico portoghese Pippo Inzaghi che torna in Serie A dopo l’esperienza con il Benevento nel 2021. Riuscirà a invertire la rotta? 

Pallone Serie A

Cagliari 

Fanalino di coda il Cagliari di Claudio Ranieri che non ha ancora ottenuto i tre punti in stagione, pareggiando solo contro Torino e Udinese. Salernitana e Frosinone saranno le prossime avversarie, arriverà la prima vittoria? 

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"