header logo

3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta: è stato questo l’impatto di Gotti nelle prime panchine in giallorosso, che hanno consentito al Lecce di mettere la freccia ed avvicinarsi in maniera considerevole all’obiettivo salvezza. Un netto cambio di marcia rispetto alle ultime giornate della gestione D’Aversa, terminata col KO casalingo col Verona e la testata a Thomas Henry.

In questi giorni tutti i media, locali e non solo, stanno esaltando il lavoro del nuovo allenatore dei salentini, che si sta prendendo una rivincita personale dopo l’esonero con lo Spezia. C’è chi, però, spende qualche parola anche al tecnico che sta seguendo la sua ex squadra da casa, ovvero D’Aversa.

Nello specifico Sandro Sabatini, giornalista di Mediaset, ai microfoni di Radio Sportiva ha utilizzato parole al miele per il mister esonerato, sostenendo che sta pagando più del dovuto la sua condotta nella gara casalinga con gli scaligeri:

Devo essere onesto, in questo momento vedo molti complimenti per Gotti e son contento per lui. Io un pensiero lo rivolgo a D’Aversa, un uomo che per un momento di follia imperdonabile sta vedendo dal divano di casa un collega che raccoglie i frutti di gran parte del suo lavoro. Gotti ci ha messo qualcosa di suo chiaramente. 

D’Aversa

So di essere controcorrente e politicamente scorretto, ma siccome tutti fanno i complimenti solo a Gotti, fatemi rivolgere un pensiero ad uno che non conosco personalmente. In questo momento D’Aversa sta pagando e paga ogni volta che vede il Lecce alla TV quei 10 secondi di follia imperdonabile, da esonero. Ma sta già pagando, almeno non ribadiamo ogni volta che è solo merito di Gotti. 

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Borghi: “Lecce, con Gotti rivoluzione all’insegna dell’intelligenza. Gendrey mi piace tanto”