GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
LA MOSSA

Baroni si gioca la carta Blin a centrocampo?

Scritto da Andrea Sperti  | 

Negli ultimi giorni il Lecce ha definito due operazioni di mercato per rafforzare il centro della difesa, portando nel Salento Marin Pongracic e Samuel Umtiti. Nelle prime due uscite di campionato contro Inter e Sassuolo, infatti, la truppa di Baroni ha schierato Baschirotto e Blin da centrali di difesa, adattandoli per la situazione di emergenza dovuta agli infortuni di Cetin, Dermaku e Tuia.

Contro l’Empoli, nella sfida prevista per domani sera allo Stadio Via Del Mare, il tecnico giallorosso dovrà fare delle scelte e potrebbe decidere di puntare sul nuovo difensore croato in arrivo dal Wolfsburg e su Baschirotto, che ha sorpreso tutti per attenzione e velocità nell’anticipo contro avversari quotati come Lukaku e Pinamonti.

A questo punto Blin sarebbe libero di tornare nel suo ruolo naturale, ossia quello di mezz’ala di centrocampo. Il francese potrebbe essere schierato sul centro sinistra, accanto a Hjulmand ed uno tra Bistrovic, Helgason e Gonzalez.

Alexis si è ben disimpegnato da centrale difensivo nelle prime due gare della stagione ma ora la zona nevralgica del campo ha bisogno di lui e della sua capacità d’interdizione. Il classe ’96 morde le caviglie degli avversari come nessuno nel centrocampo giallorosso e per caratteristiche si integra al meglio con Morten Hjulmand che, con l’utilizzo del francese in campo, può ritenersi meno occupato dal punto di vista difensivo.

Restano ancora la rifinitura ed un giorno alla gara contro i toscani di Paolo Zanetti. Baroni si prenderà tutto il tempo a sua disposizione per decidere il da farsi ma quella di Blin mezz’ala può essere una soluzione da tenere in considerazione. 

Quello di domani è il primo vero scontro diretto del campionato ed i giallorossi vogliono giocare una grande partita davanti ad un Via Del Mare pieno e carico di entusiasmo. 


💬 Commenti