header logo

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, è stato intervistato da ilovepalermocalcio.com. Tanti argomenti trattati, tra cui il futuro di Gotti ed i rumor di mercato su Brunori del Palermo.

Il futuro di Luca Gotti

Il contratto con lui stipulato prevedeva un rinnovo automatico in caso di salvezza. È un allenatore che merita parole di apprezzamento per quanto fatto nella nostra realtà. Come normale che sia in questo momento stiamo parlando affinché si possa sancire una condivisione di linee tecniche al di là del solo aspetto contrattuale.

Le dichiarazioni del presidente Corsi

È una frase che mi ha recato profondo dispiacere. Corsi conosce bene i valori del Lecce, dalla dirigenza ai calciatori. L’ho trovata un’uscita da Bar dello Sport, totalmente gratuita. L’unico vero tema da trattare penso sia quello della mancata contemporaneità delle partite delle squadre impegnate nella lotta per la salvezza. In occasione della partita contro l’Udinese eravamo solo arrivati più scarichi, avendo raggiunto l’obiettivo sportivo il giorno prima. Se ci fosse stata la contemporaneità questo problema non ci sarebbe stato.

Le prestazioni di Gallo

gallo affronta politano

Lui sta iniziando la fase della maturità calcistica. Quest’anno si è reso protagonista di prestazioni importanti, mostrando qualità improntati nel suo ruolo. A mio avviso avrebbe meritato una chance in Nazionale.

La stagione di Krstovic

Al di là dei gol Kristovic anche nella parte centrale della stagione ha offerto un contributo alla squadra. Quest’anno è arrivato in corsa da un campionato minore come quello slovacco. Adesso potrà preparare la prossima stagione con noi fin dal ritiro estivo. Questo potrà fornire ulteriori spunti in merito al possibile giudizio nei suoi confronti.

D’Aversa

Quello che dovevo dirgli gliel’ho detto nel giorno in cui ci siamo salvati. Non lo sentivo dal giorno dell’esonero e in occasione della salvezza gli ho mandato un messaggio per ringraziarlo per i venticinque punti portati, dote preziosa e non scontata.

D’Aversa

Un’eccezione nel calcio dei fondi

Mi sento una doppia eccezione, rappresentando anche il sud insieme al Napoli in una Serie A fatta per lo più da squadre del Nord Italia. In tal senso ho tifato per il Palermo negli ultimi play-off e mi ha recato dispiacere l’epilogo finale sei rosanero. La nostra è una proprietà che ha le radici nel territorio, espressione di un calcio di altri tempi.

Lecce su Brunori?

È un attaccante reduce da campionati importanti, come raccontato dai numeri che ha collezionato. Ho letto sui giornali di un nostro possibile interessamento nei suoi confronti. Posso dire che non c’è nulla di concreto, si tratta solo di una delle tante voci che si sentiranno in questo calciomercato.

Bentivogli su Rodriguez: "Avevamo la sensazione di aver preso un giocatore in grado di fare la differenza in B"
Le leghe lanciano l'allarme: "La FIFA vuole ridurre tutti i campionati"