GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
SUI SOCIAL

Il gruppo c'è: la squadra è compatta

Scritto da Andrea Sperti  | 

La Nord a fine partita contro la Juventus ha chiamato la squadra sotto la Curva per incitare e caricare i ragazzi, dopo l'ennesima sconfitta rimediata contro la Juventus. 

Il popolo salentino ha applaudito la compagine giallorossa nonostante l'insuccesso, perché ha capito che chi è sceso in campo non ha lesinato impegno, giocando al massimo delle sue possibilità per tutti ed i 96 minuti.

Ieri alcuni dei protagonisti in campo hanno voluto mandare dei messaggi social all'ambiente, dimostrando attaccamento a questi colori.

Strefezza e Baschirotto hanno optato per un classico “Tutti insieme”, mentre Falcone ha semplicemente pubblicato la foto degli undici scesi in campo dall'inizio con due cuori, uno giallo ed uno rosso.

Lorenzo Colombo, infine, giovane attaccante in prestito dal Milan, spesso criticato per le sue prestazioni non del tutto convincentesi soprattutto a partita in corso, ha commentato così su Instagram: “Rialziamoci tutti insieme. Grazie ai nostri tifosi per il supporto continuo”. 

La squadra è compatta, il gruppo è vivo e ha capito il momento di difficoltà. Adesso tutti insieme dovranno trovare una soluzione e riprendere la marcia verso la salvezza.

Fin dalla fine del ritiro di Folgaria, con l'arrivo dei tanti giocatori giovani giunti nel Salento questa estate, abbiamo avuto l'impressione che lo spogliatoio fosse unito. Spesso abbiamo detto che Corvino e Trinchera scelgono prima uomini e poi calciatori proprio per far in modo che non si creino polemiche e che tutti remino nella stessa direzione.

Adesso serve una scintilla a questo gruppo, una vittoria che possa cancellare tutto ad un tratto la paura che attanaglia e perseguita i più giovani. Il momento è difficile ma i gruppi uniti si vedono proprio in queste situazioni. Ora che il gioco si fa duro il Lecce deve iniziare a giocare ed evitare di farsi schiacciare dalla crisi.