header logo

Si attiva il mercato del Frosinone in entrata: i ciociari, subita la cocente retrocessione all'ultimo secondo, si stanno già attivando per competere nella prossima Serie B e tornare nel minor tempo possibile nel massimo campionato.

Presumendo, infatti, che l'estate porterà via un discreto numero di giocatori, proprio a causa della retrocessione, la squadra laziale si sta guardando intorno per rimettere insieme una squadra di livello.

Gli occhi della dirigenza sono finiti sull'esterno del 2001 Mattia Felici; quest'ultimo milita attualmente nella Feralpisalò e nell'ultima serie cadetta ha giocato 36 partite, condite con 4 gol e 5 assist.

Un passato nel Lecce

Mattia felici con pantaleo Corvino

Felici nel corso della sua carriera oltre alle maglie della Feralpisalò, del Palermo e della Triestina, ha vestito anche la maglia giallorossa del Lecce in svariate occasioni: 24 presenze con la squadra Under 19 e una presenza in prima squadra in Serie B nel 2018/2019.

La partita in questione è Lecce-Ascoli del 23 marzo 2019, in un recupero che terminò con un rocambolesco 7-0 per il Lecce. Negli ultimi 20 minuti di gioco, Mattia Felici trovò spazio in campo e esordì con la maglia dei grandi.

Da lì una serie di problemi fisici ha rallentato la crescita del ragazzo, che infatti è poi ripartito dalla Serie C con il Palermo per poi approdare, solo lo scorso anno, in Serie B alla Feralpisalò.

Colui che in passato era il “pupillo di Liverani”, in quanto prodotto della scuola calcio dell'ex tecnico del Lecce, è stato accostato ai giallorossi anche in tempi recenti per un suo papabile ritorno. Ad oggi però la soluzione più probabile per il 2001 è quella che lo porta a Frosinone.

 

Rocchi: "Riconosciamo 12 errori". In quanti c'è il Lecce?
Il calcio affronta ancora le scommesse illecite: questa volta sarà squalificato a vita