header logo

La Primavera continua a dare spettacolo, vincendo anche a Bergamo contro l'Atalanta.
È la terza vittoria consecutiva per gli uomini di Coppitelli che, scesi in campo alle 11, hanno superato gli avversari col punteggio di 2-4.

Una bellissima prestazione degli ospiti, magari disattenti in difesa in alcuni frangenti, ma propositivi e qualitativi in attacco. Ha sbloccato la gara Burnete dal dischetto, dopo che il penalty era stato guadagnato d'astuzia da Berisha. Nella ripresa è arrivato subito il pari dell'Atalanta con una bordata a distanza ravvicinata di Roaldsoy, tuttavia la risposta dei salentini non si è fatta attendere.

Corfitzen ha pescato in area di rigore Berisha, abile a concludere in porta con un gesto tecnico sensazionale. Il numero 10 albanese di origini kosovare ha messo lo zampino su entrambi i gol.
La terza rete degli ospiti è arrivata al 77esimo, sempre con Burnete, che si è fatto trovare pronto sulla ribattuta del portiere in seguito ad una respinta su tiro di Dorgu.

Poi i padroni di casa hanno accorciato nuovamente le distanze con Fisic, prima della tripletta del centravanti rumeno, bravissimo a coordinarsi su assist di esterno di Samek.
Il finale di 2-4 testimonia la superiorità del Lecce Primavera, che dalla ripresa del campionato sta dando spettacolo ed ora si trova in zona play-off, addirittura a due lunghezze dalla vetta.

IL TABELLINO

MARCATORI: 40' rig., 77', 80' Burnete (L), 50' Roaldsoy (A), 54' Berisha (L), 78' Fisic (A)

ATALANTA: Bertini, Del Lungo, Chiwisa (65' Fisic), Muhameti, De Nipoti (87' Colombo), Riccio (71' Vavassori), Palestra, Vorlický, Tavanti (71' Guerini), Regonesi, Bevilacqua (46' Roaldsoy). A disposizione: Maglieri, Pardel, Bernasconi, Saleh, Ghezzi, Stabile, Tornaghi, Mendicino, Falleni, Cellerino. Allenatore: Marco Fioretto.

LECCE: Borbei, Pascalau, Hasic, Salomaa (83' Kljun), Vulturar, Burnete (87' Bruhn), Berisha (87' Borgo), Dorgu, Munoz, Samek, Corfitzen (65' Daka). A disposizione: Moccia, Leone, Russo, Mommo, Dos Reis, Minerva, Gueye, Hegland. Allenatore: Federico Coppitelli.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"