SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
GARE DECISIVE

Gli scontri diretti possono decidere questo campionato

Scritto da Andrea Sperti  | 
foto di Giulio Paliaga

La Serie B di quest'anno è, come non mai, un campionato molto equilibrato, che si deciderà probabilmente all'ultima giornata.

Ecco perché gli scontri diretti sono stati e saranno decisivi ai fini della promozione diretta, anche perché vincere contro una diretta concorrente ti permette di allungare di 3 punti su quella compagine.

LECCE 

Il Lecce, dal canto suo, deve ancora disputare uno scontro diretto contro il Pisa, una delle tre formazioni che hanno fermato i giallorossi. Da quella partita, a dire il vero, i giallorossi non meritavano di uscire sconfitti, ma il calcio è così e la perla di Sibilli nel secondo tempo ha deciso una gara parecchio in bilico.

MONZA 

Il Monza di Stroppa deve disputare ancora due scontri diretti, entrambi in casa contro Brescia e Benevento. Queste gare saranno decisive sia per i brianzoli che per le altre due formazioni che, con una vittoria contro i biancorossi, potrebbero rilanciarsi in zona promozione diretta. Da non sottovalutare, poi, il fatto che il Monza debba affrontare fuori casa Frosinone e Perugia, due formazioni che sono ancora in lotta per un posto ai play off.

PISA

Come detto, invece, il Pisa di D'Angelo dovrà venire a fare visita al Lecce nella terzultima giornata del campionato, in uno scontro diretto che si preannuncia infuocato. I nerazzurri non stanno vivendo un buon momento ma hanno quattro partite per poter riscattarsi ed avvicinarsi nuovamente alle prime due posizioni di classifica.

CREMONESE 

Infine, c'è la Cremonese di Pecchia che non ha scontri diretti ma che dovrà lottare con squadre che hanno l'obiettivo di rimanere in cadetteria. I grigiorossi hanno già giocato tutte le sfide contro le altre 5 sorelle, riuscendo quasi sempre a cavarsela.

Mancano 4 giornate ed alcuni scontri diretti decisivi. La B entra nel vivo ed ora nessuno più più permettersi di sbagliare. 


💬 Commenti