SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'ANALISI

Lecce, la statistica che ti condanna

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il Lecce ogni qual volta è passato in svantaggio per primo durante una sua partita quest'anno non è mai poi riuscito a vincere.

Spesso, infatti, parliamo del grande cuore di questa squadra e lo facciamo con convinzione perché Lucioni e compagni dimostrano sempre di provarci fino all'ultimo ma, in effetti, ogni qual volta la squadra avversaria passa in vantaggia per primo poi la truppa di Baroni riesce al massimo a pareggiare.

L'unica volta in cui il Lecce ha rimontato da situazione di svantaggio risale alla sfida contro l'Alessandria nel girone d'andata. In quell'occasione, però, i salentini erano stati i primi a sbloccare il punteggio, salvo  poi essere rimontati nella ripresa ed a loro volta ribaltare il punteggio nel finale di gara.

Nelle ultime 5 giornate poi vogliamo analizzare un dato che fa riflettere parecchio. Il Lecce, infatti, dalla sfida giocata contro il Como in poi, salvo la vittoria per 3 a 0 sul Crotone, è sempre passato in svantaggio.

Con i lariani grazie al rigore realizzato da Cerri, contro il Benevento a causa dell'autogol di Calabresi, contro l'Alessandria per il gol di Di Gennaro e mercoledì scorso dopo appena 25 secondi dal fischio d'inizio.

Partire con l'handicap di certo non aiuta nessuno e non è facile poi dover segnare almeno sempre due gol per vincere le partite. Baroni dovrà lavorare soprattutto sulla testa dei giocatori per migliorare l'approccio al match ed evitare di iniziare le partite in svantaggio. 


💬 Commenti