SEGUICI SU TWITCH

DELUSIONE

Pierno su Instagram: "Non dimenticherò mai Catanzaro. Credevo nella promozione"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Roberto Pierno, giovane prodotto della Primavera del Lecce, ha lasciato un lungo post su Instagram, nel quale ha raccontato tutta la delusione dopo l’eliminazione del Catanzaro ai quarti di finale dei play off di Serie C. Il terzino era stato mandato in prestito in Calabria dalla società salentina, ma ora tornerà per provare a convincere Baroni.

Ecco di seguito il suo lungo post:

Mi mostro così, totalmente a pezzi, in ginocchio, disperato e con la maglia sul viso per coprire le lacrime che non riuscivo a trattenere.
Mi mostro così perché non mi vergogno, anzi, ne vado fiero.
Mi mostro così perché ci avevo creduto, avevo creduto di poter riuscire a concludere quest’anno nel migliore dei modi e riportare questa città nel calcio in cui merita di stare.
Mi mostro così perché so di aver dato tutto quello che avevo da dare per questa maglia quando sono stato tirato in causa.
Mi mostro così perché voglio chiedere anche scusa a tutti i tifosi e a tutta questa piazza, perché non meritano questa categoria.
Mi mostro così perché si era creato davvero qualcosa di speciale, qualcosa che è davvero difficile, forse impossibile, spiegare a parole. Forse è proprio questa la cosa che mi fa stare più male, il rammarico di non essere arrivati fino in fondo in una stagione come questa.
Ho pianto, tanto, in questi giorni.
Rabbia, frustrazione, delusione e non so quanti altri sentimenti potrei tirare fuori, ma nonostante tutto sono orgoglioso di questa stagione e forse proprio per questo, come già detto, la delusione di non averla chiusa in bellezza fa davvero male.
Voglio ringraziare tutti quanti, dal primo all’ultimo, società, staff, tifosi, compagni, mi avete fatto crescere veramente tanto come calciatore ma soprattutto come uomo e per questo ve ne sarò infinitamente grato.
Ringrazio davvero tutti per l’affetto che mi avete dimostrato in questi mesi, in questa piazza ho avuto la fortuna di esordire dal primo minuto nei professionisti e di trovare anche i miei primi gol e tutto questo non lo dimenticherò MAI!
Forza aquile sempre!


💬 Commenti