GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
LA PARTITA

Primavera, brutta sconfitta contro il Cesena: i giallorossi cadono per la prima volta

Scritto da Andrea Sperti  | 

La Primavera di Coppitelli questo pomeriggio è scesa in campo contro il Cesena per una sfida valevole per la quarta giornata del girone d’andata del campionato Primavera 1. Il tecnico ha schierato i suoi con l’ormai consueto 4231. In porta Borbei; in difesa Munoz, Pascalau, Hasic, Dorgu; a centrocampo Vulturar e Samek davanti alla difesa, con Berisha, Daka e Nizetalle spalle dell’unica punta Carrozzo.

PRIMO TEMPO

Il Lecce ha giocato una buona prima frazione di gioco. Nizet è stato il più attivo dei suoi ed ha sfiorato il vantaggio in almeno due occasioni. I padroni di casa, dal canto loro, si sono resi pericolosi soprattutto con cross spioventi al centro dell’area di rigore. Il primo tempo si è concluso comunque sul risultato di 0 a 0, con poche emozioni e tanti scontri al centro del campo. 

SECONDO TEMPO

Nella ripresa i giallorossi sono usciti dal campo, mentre il Cesena ha sfruttato le tante disattenzioni difensive venendo fuori e segnando il gol vittoria al minuto 85 con Zoppi. L’attaccante dei romagnoli ha superato i due centrali giallorossi in velocità ed ha messo alle spalle dell’incolpevole Borbei. Per il Lecce si è trattato del primo gol subito in questo campionato e della prima sconfitta stagionale.Nel finale Macrì ha rimediato un'espulsione per proteste. 

I giallorossi interrompono la loro striscia positiva di 3 giornate senza sconfitte disputando una partita negativa contro il Cesena, fanalino di coda del torneo. Probabilmente gli uomini di Coppitelli hanno sottovalutato l’avversario e non lo hanno aggredito con la solita ferocia. Sconfitte del genere, a questo punto del campionato, possono anche far bene e maturare un gruppo giovane che ha bisogno di tempo per trovare l’amalgama. 

I giallorossi adesso giocheranno sabato prossimo alle ore 13 in casa contro l’Inter. 


💬 Commenti