SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
DICHIARAZIONI

Ascoli, Sottil: "Sono arrivato in una situazione difficile, ora..."

Scritto da Andrea Sperti  | 

Andrea Sottil, allenatore dell’Ascoli, intervistato da Radio Marte, ha parlato della sua esperienza alla guida del club marchigiano:

"Sono arrivato ad Ascoli con una situazione veramente difficile, non tanto per i punti, ma non c’erano compattezza di squadra e consapevolezza. Siamo contenti del lavoro fatto e siamo ripartiti con entusiasmo. L’amichevole col Napoli? Si giocherà domenica 8 agosto. Siamo molto contenti di poter affrontare gli azzurri. Sarà una giornata importante di calcio in una bella partita. Conosco bene Spalletti, l’ho avuto come allenatore all’Udinese. Osimhen? E’ un ragazzo straordinario, penso che il Napoli abbia fatto un grande investimento in prospettiva. I margini di miglioramento sono incredibili. Spalletti può solo migliorarlo, Osimhen può diventare un top player a livello internazionale. Per me Luciano è un allenatore importante, cura tutti i dettagli in maniera maniacale. Viene anche da un periodo di pausa, si è ricaricato, ha accettato Napoli con grande entusiasmo. I giovani del Napoli? Ci piace Folorunsho, ma lo vogliono in tanti”.