SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'ULTIMA PARTITA

Corvino a PL: "A Perugia non abbiamo vinto perché..."

Scritto da Andrea Sperti  | 

Pantaleo Corvino, Responsabile dell’Area Tecnica del Lecce, ha partecipato ad Inconvocabili, la trasmissione di Pianeta Lecce in onda su Twitch.
Ecco di seguito le dichiarazioni del dirigente giallorosso sull'ultima partita disputata dai giallorossi in quel di Perugia: 

PERUGIA – “Prima della nostra partita, hanno giocato Cittadella e Monza ed i biancorossi hanno vinto grazie allo stesso errore compiuto in un’altra partita da un nostro singolo. Giocare in 10 contro 11 non è un vantaggio matematico, ma certamente era un’opportunità. Io guardo la narrazione degli eventi e vedo che le critiche sono figlie di una visione di pancia. Il tifoso vorrebbe vincere sempre, anche se giochi contro la Roma, come è successo in Coppa Italia. 

È vero che il Lecce non ha dominato come altre volte, in altre occasioni abbiamo proposto un grande gioco, però bisogna anche vedere e cercare di capire perché. Noi ci trovavamo contro una squadra che con il suo gioco non permette agli altri di esprimersi, una squadra che ha moltiplicato le sue risorse sapendo che era in 10. 

Noi avevamo una squadra nella quale mancavano Gendrey, Dermaku in difesa, a centrocampo Faragò e Gargiulo, in attacco Strefezza e Di Mariano e poi si è aggiunto Gabriel. Abbiamo fatto 20 tiri in porta contro i 5 del Perugia, alla squadra non possiamo rimproverare nulla. Siamo primi in classifica, abbiamo un equilibrio straordinario tra gol fatti e gol subiti. 

Se succede che qualche partita viene segnata da errori del singolo, perché siamo in Serie B e può succedere, non mi sembra un dramma. Questo è un Lecce che ha voglia di non perdere mai, a volte tra stanchezza e particolari non ce la facciamo”. 

Vuoi rivedere la puntata odierna? CLICCA QUI

Le assenze pesano parecchio, soprattutto dopo 7 gare giocate in 21 giorni. Il Lecce adesso ha bisogno di recuperare diversi giocatori per potersi preparare al meglio a questo rush finalie. Nelle prossime 10 giornate vincerà chi avrà la rosa più ampia a disposizione e soprattutto chi riuscirà ad evitare lunghi infortuni per i suoi uomini migliori. 

Fino a quando scriviamo non conosciamo ancora le condizione fisiche di Gabriel e degli altri infortunati, con l'augurio che Baroni possa recuperare più uomini possibili in vista dello scontro diretto contro il Brescia. 
 


💬 Commenti