SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'ESTERNO

Che fine ha fatto Abdou Doumbia?

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il protagonista della storia che vi stiamo per raccontare è arrivato nel Salento in un momento difficile per il Lecce e forse ha pagato proprio questo.

Abdou Doumbia, infatti, è stato un giocatore importante negli anni di Serie C ma spesso è stato criticato dall'esigente piazza leccese che, in alcune occasioni, lo ha accusato di scarso impegno.

Il francese è arrivato nel Salento nella stagione 2013/2014, per intenderci il secondo anno vissuto dai giallorossi nel pantano della C. 

Il Lecce lo ha scoperto durante una sfida contro il San Marino, compagine nella quale giocava l'anno prima l'esterno d'attacco.

La sua prima stagione è stata senza dubbio positiva, con 32 presenze complessive, 1 gol ed 11 assist. I suoi guizzi, infatti, hanno permesso al Lecce di Lerda di intraprendere una rincorsa che, come tutti ricorderete, si è fermata poi in quel di Frosinone. 

Negli anni successivi, nonostante il suo rendimento in zona gol sia migliorato sensibilmente, il classe 90 ha subito la pressione della piazza e non è riuscito ad esprimersi sempre come sarebbe stato in grado di fare.

Doumbia ha salutato il Salento dopo la sconfitta ai play off contro l'Alessandria e, quindi, non ha festeggiato la promozione del Lecce in Serie B dell'anno successivo, sebbene meritasse una gioia del genere.

Dopo i giallorossi ha vestito le maglie di Livorno, Reggina e Carrarese, conquistando sul campo due promozioni in cadetteria, ed in questa stagione ha già realizzato 3 gol con i toscani gialloblù. 

A 31 anni ha ancora la speranza di approdare in Serie B, in un campionato certamente più consono alle sue qualità, in un torneo che ha conosciuto solo 11 anni fa con la maglia dell'Ascoli. 


💬 Commenti