SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
TECNOLOGIA

Rocchi ed il Var: "Strumento favoloso se l'arbitro fa bene in campo"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Gianluca Rocchi, designatore degli arbitri in Italia, è intervenuto a Radio 1 Rai nel corso di Radio Anch’Io Sport parlando del Var e di come sarà utilizzato nei prossimi mesi. Queste le sue parole:

ARBITRO E VAR – "L’arbitro al centro del progetto. Il VAR è uno strumento favoloso se l’arbitro fa bene in campo. A quel punto chi è dietro il monitor può davvero aiutarlo. Se invece l’arbitro non fa bene, la tecnologia diventa quasi un nemico. Il VAR comunque non è una cosa per tutti, infatti, al momento non tutti i nostri arbitri lo stanno facendo. L’arbitro in campo vive di sensazioni e al monitor sei ‘schiavo delle immagini'”.

MARESCA - “Lo rivedremo presto. Parlai con Maresca dopo la partita tra Roma e Milan. Non mi era piaciuta la gestione della gara non la decisione dei singoli episodi. Tornerà presto, magari prima una gara in Serie B e poi di nuovo in A”.

AUDIO DIALOGHI VAR - “Audio pubblici tra VAR e arbitri? Penso che siamo vicini a far ascoltare gli audio tra arbitro e VAR. Penso sia giusto ascoltarli. A noi serve anche come didattica”.

FUORIGIOCO – “Noi applichiamo le regole ma non le facciamo noi. Il fuorigioco con la tecnologia è diventato un problema dimenticato”.