GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
LA STATISTICA

Lukaku come Basta: ecco perché

Scritto da Andrea Sperti  | 

Romelu Lukaku ha battuto un nuovo record al suo ritorno in Serie A ed ha ritrovato il gol dopo appena 82 secondi dal calcio d’inizio di Lecce-Inter. L’attaccante belga ha incornato un preciso assist di Darmian, svettando su Çetin e Baschirotto e trafiggendo l’incolpevole Falcone. 

Come riportato da OptaPaolo, quello dell’attaccante nerazzurro è il gol più rapido per una squadra alla prima giornata di Serie A dalla rete di Dusan Basta con la maglia dell’Udinese all’apertura della stagione 2011-2012. Anche il serbo, ex Lecce, aveva segnato in quell’occasione proprio contro i giallorossi. 

Quella gara si è giocata il 9 settembre del 2011 in Serie A ed è finita 2 a 0 per i friulani, con Basta che ha trafitto l’estremo difensore giallorosso alla prima occasione per gli ospiti. 

LE ALTRE STATISTICHE DEL MATCH 

Anche tre anni fa, nella prima giornata di campionato tra Inter e Lecce a San Siro, si trattava di un esordio per Lukaku ed anche quella volta il belga ha trovato la via del gol contro la formazione salentina guidata nell’occasione da Liverani. 

A dire la verità, oltre al gol Lukaku ha fatto poco altro. L’ex Chelsea si è mosso poco ed è stato seguito come un’ombra da Federico Baschirotto, reinventato difensore centrale da Baroni a causa dell’emergenza difesa che ha colpito il Lecce.

Romelu ha cercato di duettare con i suoi compagni di squadra ma è parso ancora il lontano parente del giocatore a tratti straripante che era fino a due anni fa. Il Lecce, intanto, dovrà rinforzare il reparto arretrato, sebbene non si troverà di fronte ogni domenica il centravanti nerazzurro. 

I giallorossi purtroppo non hanno invertito il trend che li vede mai vincenti alla prima giornata in Serie A, anche se questa volta il punto perso era ormai nelle mani di Hjulmand e compagni.  


💬 Commenti