SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
GIOCATORE ED ALLENATORE

Lucarelli sei un sogno o un incubo?

Scritto da Andrea Sperti  | 

2 stagioni, 67 presenze, condite da 31 reti e 2 assist, quasi tutte festeggiate sotto la Nord o il settore ospiti di mezza Serie A, insieme a quelli che sono e resteranno per sempre i suoi tifosi.

Cristiano Lucarelli, a cavallo tra gli anni ‘90 e 2000, ha scritto la storia del Lecce, conquistando traguardi importanti con i giallorossi.

L’ex centravanti è stato portato nel Salento da Pantaleo Corvino, allora direttore sportivo del club salentino ed ora Responsabile dell’Area tecnica del Lecce. Il dirigente nativo di Vernole scommise sulle sue qualità e non sbagliò, acquistando  un bomber che ha poi fatto le fortune di tante altre compagini. Ci sono suoi gol che vengono ancora raccontati e tramandati, perché anche i più piccoli devono sapere chi è stato Cristiano Lucarelli. 

Ogni volta che è venuto da allenatore avversario allo Stadio Via Del Mare ha sempre ricevuto un caloroso saluto ed a sua volta ha dimostrato grande affetto nei confronti di una piazza con la quale avrà per sempre un legame particolare.

Da quando è diventato un tecnico, Lucarelli ha affrontato il Lecce in 8 occasioni ed ha ottenuto 3 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte.

I successi sono arrivati sulle panchine di Viareggio, in quell’occasione ha interrotto la corsa del Lecce verso la Serie B, Messina, con quella vittoria di fatto ha esonerato Padalino, e Catania, dopo quella batosta del Massimino per 3 a 0 Roberto Rizzo ha lasciato la panchina giallorossa per far posto a Fabio Liverani.

Le sconfitte, invece, sono arrivate quando allenava il Viareggio, nell’andata del match sopracitato, Messina e Livorno.

Domani sarà una partita complicata, anche perché la Ternana ha cambiato modulo ed è pronta a tutto pur di non perdere in casa. Servirà il miglior Lecce per vincere la sfida e rimanere quantomeno al secondo posto in classifica, proseguendo la striscia di vittorie dopo Frosinone.

Al di là del risultato, Lucarelli rimarrà per sempre nel cuore della gente salentina e dei tifosi giallorossi, che amano incondizionatamente chi ha dato tutto per quella maglia. 


💬 Commenti