GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
DALLA CATALOGNA AL SALENTO

Al Lecce passando da Barcellona: Umtiti non è il primo nella storia

Scritto da Andrea Sperti  | 

L’arrivo al Lecce di Samuel Umtiti è stato commentato davvero da tutti. In ogni parte del mondo, addetti ai lavori e giornalisti stanno parlando e scrivendo del passaggio del difensore francese dal club blaugrana ai salentini.

Gheorge Popescu 

Il classe ’93, però, non è il primo giocatore della storia ad aver indossato sia la maglia del Barcellona che quella del Lecce. Se torniamo indietro di circa 20 anni, infatti, troviamo Gheorge Popescu, eclettico difensore rumeno arrivato nel Salento nell’estate del 2001 dopo una lunga esperienza in giro per l’Europa, anche con le maglie di Barcellona e Galatasaray.

Popescu nella sua carriera aveva vinto la Coppa delle Coppe nel ’97 e la Coppa Uefa nel 2001 e rappresentava un autentico colpo di mercato per la formazione allenata allora da Alberto Cavasin. A portarlo nel Salento, tanto per cambiare, è stato Pantaleo Corvino, che ha parlato così a Repubblica dopo l’arrivo del centrale rumeno: "È questo il colpo che avevo in canna, un vero e proprio colpaccio. Popescu è l’uomo che cercavamo, quello da mettere in mezzo alla difesa”.

Al contrario di Umtiti, arrivato a 0 e per il quale il Lecce pagherà bonus legati a presenze ed a obiettivi stagionali da raggiungere, Popescu è stato acquistato per poco più di 2 miliardi. Il centrale ex Barça ha preso la 10 e si è piazzato al centro della difesa, monopolizzando anche i calci di punizione.

Nella sua esperienza a Lecce ha segnato 3 gol in 28 partite, uno di questi proprio con un fantastico calcio piazzato contro il Torino al Delle Alpi.  Dopo quella sfortunata annata, però, è andato via, non seguendo la squadra in cadetteria, grazie ad una clausola presente nel contratto che gli consentiva di svincolarsi in caso di retrocessione.

Joan Gonzalez

Molto più attuale, invece, l’esperienza di Joan Gonzalez, prodotto della Cantera blaugrana arrivato a Lecce la scorsa estate. Il classe 2002 lo scorso anno ha condotto la Primavera di Grieco alla salvezza mentre in questa stagione ha già disputato due gare da titolare contro Inter e Sassuolo. Joan avrebbe voluto affermarsi nel club della sua città ma ha scelto il Salento dopo aver rescisso con il Barcellona. Adesso rappresenta il futuro di questo club e gode della stima di mister Baroni. 

Insomma, Umtiti non è il primo ad aver giocato sia con il Barcellona che con il Lecce. Ci auguriamo che la stagione finisca meglio di come sia terminata quella con Popescu in campo, ma se il francese collezionasse lo stesso numero di presenze del centrale rumeno allora potremmo dormire davvero sogni tranquilli. 


💬 Commenti