header logo

Da ieri, il Salento ospita le riprese del film “L’ultima settimana di settembre”, diretto da Gianni De Blasi e interpretato da Diego Abatantuono e Biagio Venditti.

Il film, scritto da Pippo Mezzapesa, Antonella W. Gaeta e Gianni De Blasi, narra la storia di Pietro Rinaldi (Diego Abatantuono), uno scrittore anziano e in crisi, vedovo e disilluso dalla vita, che decide di togliersi la vita nel giorno del suo compleanno.

Ma il suo progetto viene sconvolto dalla morte improvvisa e tragica della figlia (Roberta Mattei) e del genero, che lo costringono a prendersi cura del nipote adolescente Mattia (Biagio Venditti), rimasto orfano.

Nonno e nipote, che non si sono mai conosciuti, si trovano così a vivere una convivenza dolorosa e indesiderata. Un viaggio che intraprenderanno insieme sarà l’occasione per scoprire nuovi aspetti della vita e dell’amore, con sorprendenti colpi di scena e avvenimenti che cambieranno per sempre il destino dei due protagonisti.

Il film è prodotto da Attilio De Razza e Nicola Picone per Tramp Limited, in collaborazione con la società Passo Uno e con il supporto logistico di Apulia Film Commission e Regione Puglia. Il film sarà distribuito da Medusa Film nel 2024.

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"