GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
IL RITORNO

Pongracic sì: contro il Monza tocca al croato

Scritto da Andrea Sperti  | 

Marin Pongracic è pronto. Il difensore centrale, arrivato in prestito dal Wolfsburg e lo scorso anno al Borussia Dortmund, non vede l’ora di scendere in campo contro il Monza, per bissare la sua presenza contro l’Empoli di qualche settimana fa, esattamente alla terza giornata di campionato.

Il centrale croato ha esperienza internazionale e in questa stagione vuole provare anche a conquistare la Nazionale croata, con la quale ha esordito l’11 novembre del 2020 ed ha già disputato 5 partite. Il classe ’97 ha indossato maglie prestigiose del calcio tedesco ed ora ha deciso di confrontarsi con un nuovo mondo, un campionato forse più tattico e meno dinamico rispetto alla Bundesliga.

Baroni lo stima molto e lo ha dimostrato contro l’Empoli, schierandolo in campo nonostante i pochi allenamenti alle spalle con il resto dei compagni. Nelle ultime due settimane Marin ha lavorato sodo per recuperare una condizione fisica ottimale, che gli permetta di chiudere senza affanni le gare da disputare. Con il Torino non ha giocato a causa di un piccolo problema subentrato nella rifinitura, con il tecnico giallorosso che ha preferito non rischiarlo in vista delle prossime importanti sfide.

Dopo domani contro il Monza servirà la sua qualità con la palla tra i piedi ed il suo senso dell’anticipo, per fermare sia la velocità di Caprari e Dany Mota che per contrastare la fisicità di Andrea Petagna. Pongracic è anche bravo di testa e rappresenta un pericolo nell’area di rigore avversaria, sebbene nella sua carriera abbia segnato solo 3 gol fino a questo momento.

Al suo fianco dovrebbe giocare Federico Baschirotto, ma occhio anche ad Alessandro Tuia, che ben si è comportato nelle ultime due uscite contro Napoli e Torino. Quella contro il Monza potrebbe anche essere l’occasione giusta per vedere l'esordio con la maglia del Lecce di Samuel Umtiti. Il francese sta lavorando da ormai due settimane ed è desideroso di dare una mano ai suoi nuovi compagni di squadra.  


💬 Commenti