SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LA SITUAZIONE

Binda: "Domani si apre il processo sulle plusvalenze, in B la classifica potrebbe cambiare"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Nicola Binda, giornalista della Gazzetta dello Sport, nel suo editoriale di oggi ha confermato che domani la situazione della classifica del campionato cadetto potrebbe variare, dato che si aprirà il processo legato alle plusvalenze, che riguarda 

“Dopo la Cremonese battuta sabato è il turno del Pisa, che stavolta deve imprecare per altri punti pesantissimi lasciati per strada. Il Lecce guarda tutti dall’alto , e va bene, con un +2 meno rassicurante della condizione: 3 vittorie su 3 in otto giorni dopo la sosta. Alle sue spalle il Monza ha agganciato la Cremonese ed ora è alla prova della verità, perché occasioni non ne può più sprecare. Ma il fatto inedito è che questa coppia giovedì potrebbe diventare un trio, perché il Benevento se vince il recupero di Cosenza scrive la vetta più affollata di sempre. 

Senza dimenticare il Brescia, che stasera potrebbe salire a quota 61 spegnendo definitivamente le ambizioni del Parma e facendo scivolare il Pisa campione d'inverno al sesto posto in classifica. Pazzesco. Con una variabile in più, visto che domani si apre il processo per le plusvalenze, che potrebbe avere conseguenze sulla classifica solo per Parma e Pisa: venerdì dovrebbe esserci la sentenza, a turbare una delle B più belle di sempre". 

Come detto, infatti, è stata fissata per domani 12 aprile la prima udienza del processo sportivo sulle plusvalenze a carico di Juve, Napoli e altri 9 club, che proseguirà il 14 e il 15, in videoconferenza. 

I tempi della magistratura federale, in questo caso, sono infatti stati accorciati con l'introduzione del nuovo codice di giustizia, voluta dal presidente Figc, Gabriele Gravina, nel 2019. I club sono accusati di "avere contabilizzato plusvalenze e diritti alle prestazioni dei giocatori per valori eccedenti quelli consentiti" per incidere sul rilascio della licenza nazionale.


💬 Commenti