header logo

Esattamente un anno fa come oggi si è spento Fernando Fiorita, storica figura del calcio salentino. Per più di 10 anni, infatti, è stato fisioterapista e massaggiatore dell'Unione Sportiva Lecce, lavorando in seguito anche per il Nardò e Taranto. 

Fernando è, inoltre, il papà di Graziano, attuale fisioterapista del Lecce e sempre in prima linea al fianco del dottor Congedo negli interventi anche durante il match nelle gare della formazione giallorossa. 

Il ricordo del Lecce un anno fa 

Il Lecce aveva dedicato a Fernando un messaggio di cordoglio attraverso i suoi canali social: 

L’U.S. Lecce, il presidente Saverio Sticchi Damiani, i soci tutti, i dirigenti, l’area tecnica, l’area medica e i collaboratori tutti esprimono il proprio cordoglio e partecipano al dolore che ha colpito Graziano e la sua famiglia per la perdita del caro papà.

Rino Soda, Gino Pennetta, Fernando Fiorita e Peppino Palaia
Da sinistra verso destra: Rino Soda, Gino Pennetta, Fernando Fiorita e Peppino Palaia

Il Lecce un affare di famiglia

Fernando ha lavorato nel Lecce dalla stagione 1990 a quella 1999 e subito dopo al suo posto è entrato Graziano, che dal 1999 ad oggi è il fisioterapista della squadra salentina senza alcuna interruzione. 

Qualche anno fa abbiamo intervistato Graziano ai nostri microfoni e proprio lui ha parlato del rapporto speciale che aveva con il padre Fernando

È stata un’emozione aver proseguito il lavoro di mio padre in questa società. A 6 anni invece di andare a giocare a pallone con i miei amici cercavo di cogliere tutti i segreti che mio padre adottava all’interno di uno spogliatoio di una squadra di calcio. 

È un mestiere che mi è sempre piaciuto e farlo nella squadra del mio cuore non ha prezzo. L’obiettivo della mia vita è quello di restare per sempre nel Lecce, mi piacerebbe superare ogni record storico di permanenza in un club professionistico.

Siamo sicuri che Fernando, in qualunque posto adesso si trovi, sia orgoglioso di suo figlio e faccia il tifo per lui e per il loro amato Lecce.

La Juventus pesca in D: arriva Amaradio. Ricorda Cambiaso
Lecce, è questa la strategia per il calciomercato estivo

💬 Commenti