SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
RISPOSTA UFFICIALE

Indice di liquidità: arriva la nota del Lecce

Scritto da Filippo Verri  | 

Alla mezzanotte di martedì è scaduto il termine per presentare l'indice di liquidità (nuovo parametro introdotto dalla FIGC per l’iscrizione ai campionati) e nell'edizione odierna del proprio cartaceo, Repubblica ha lanciato l'allarme: tre società oggi non sarebbero ammesse al prossimo campionato di Serie A. Si tratta di Lazio - si legge nell'articolo -, Lecce e Spezia. 
Tuttavia, la situazione delineata è diversa dalla realtà dei fatti, così la società salentina ha diramato pochi minuti fa un comunicato ufficiale:

"L'U.S. Lecce comunica che in data 31 maggio 2022 è stato correttamente eseguito il deposito della documentazione prevista dall’art. 85 NOIF, in relazione agli adempimenti richiesti dal Sistema Licenze Nazionali stagione sportiva 2022-2023.
Per quanto riguarda il Sistema degli indicatori di controllo dell’equilibrio economico-finanziario, la società ha depositato, tra l’altro, l’indicatore di liquidità al 31.03.2022 come richiesto dalla categoria di appartenenza, il cui sbilancio è stato ad oggi già coperto in misura doppia rispetto al necessario, tramite versamenti dei Soci a titolo di capitale sociale e in anticipo rispetto alla scadenza prevista per il 22.06.2022."

Inoltre, in giornata sono arrivate anche le dichiarazioni del presidente Saverio Sticchi Damiani, ecco un estratto (CLICCA QUI PER LE PAROLE COMPLETE):

“È una notizia non aggiornata perchè il Lecce provenendo da un campionato di Serie B ha saputo da poco in quale categoria avrebbe partecipato nella prossima stagione. L'indice di liquidità cambia in base alla categoria per cui non poteva essere deciso prima della fine del campionato. Abbiamo provveduto al versamento della somma: si tratta di somme versate all'interno del club. Il Lecce aveva un importo di 2 milioni e 200mila, lo abbiamo versato subito, all'indomani della Serie A, per una somma pari al doppio di quanto richiesto da regolamento. A marzo non sapevamo in che campionato saremmo stati quest'anno per questo abbiamo atteso."


💬 Commenti