header logo

Luigi Melica, direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università del Salento, è stato ospite nel corso dell'ultima puntata di PL Talk in onda su Twitch. Queste le sue dichiarazioni:

Sulla salvezza del Lecce 

la squadra sotto la curva nord

Ero fiducioso. Nella prima parte di campionato la squadra ha vinto diverse partite giocando a viso aperto e per merito. Al netto dell'epilogo finale di D'Aversa, si respirava grande entusiasmo per il buon lavoro svolto. Sicuramente la partita contro il Verona è stato uno spartiacque, a dimostrazione di quanto qualcosa non funzionasse più da diverso tempo a questa parte con i giocatori spesso impauriti e poco sicuri dei propri mezzi. Gotti è stato un maestro di calcio e, avendolo conosciuto un anno prima durante una lezione da lui tenuta presso la nostra università, ho ammirato molto il modo d'insegnare e, soprattutto, la personalità avuta riuscendo ad entrare nella testa dei calciatori, risultando determinante per l'intero ambiente.

Sui campionati nazionali universitari

Luigi Melica

Sono una specie di Olimpiadi in cui si affrontano, ogni anno in sedi diverse, studenti universitari che praticano sport ad alto livello. Oggi, ad esempio, il CUS Lecce ha vinto per 1-0 contro il CUS Palermo. Sono tutti ragazzi che giocano in eccellenza, promozione e alcuni anche in Serie D. La nostra è un'ottima squadra ed è reduce da ben tre campionati consecutivi vinti; quest'anno non sarà semplice perché gli avversari sono tutti molto forti ma proveremo a ripeterci. 

Sul corso di Diritto e Management dello Sport del Dipartimento di Scienze Giuridiche di UniSalento

Sono molto soddisfatto perché il Salento grazie al corso di laurea triennale di Diritto e Management dello Sport e quello di direttore sportivo, riconosciuto dalla FIGC e tra i pochi presenti in Italia, può davvero diventare un polo d'eccellenza nell'ambito sportivo.  Questo è motivo di grande orgoglio per la nostra comunità studentesca e non solo. Inoltre è stato pubblicato il bando per l'omologazione e l'ammodernamento del campo da calcio presso la sede di “Ecotekne” al campionato di Serie D e prevista l'intera copertura dei campi da tennis, padel e pallavolo-basket ma il mio sogno è quello di  proseguire ancora: infatti, sono in arrivo delle risorse sul profilo della salute e del benessere psico-fisico. Il mio obiettivo e impegno, a tale proposito, è la realizzazione di una pista d'atletica e di alcuni campi per l'inclusione delle persone disabili. 

Mi piacerebbe che “Ecotekne” possa essere vissuta tutto il giorno con attività extra lezioni ed esami. L’obiettivo è farla essere efficiente sette giorni su sette e h24. I nostri studenti devono viverla e sentirsi parte integrante della struttura.

Sulla telefonata con il Presidente Sticchi Damiani 

Il Presidente Sticchi Damiani
Saverio Sticchi Damiani

Gli ho detto che la squadra ha le basi per salire di qualità il prossimo anno, levandosi ulteriori soddisfazioni. 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Conference League, la Fiorentina ci riprova e stavolta…