header logo

Il Lecce cerca un centrocampista e Remi Oudin è un profilo da tenere in considerazione. 

Corvino e Trinchera, dopo aver portato nel Salento Ramadani e Kaba, hanno annunciato la volontà di acquistare un ulteriore calciatore in quel reparto. Nelle prime uscite ufficiali, D’Aversa ha lanciato Rafia per fornire maggiore imprevedibilità al reparto. Si tratta di un calciatore con caratteristiche offensive, che fornisce maggiore duttilità tattica e consente di passare a gara in corso al 4-2-3-1.

Potrebbe arrivare un altro calciatore abile sulla trequarti ed il ritorno di Oudin è da tenere in considerazione. Il fantasista francese di proprietà del Bordeaux ha lasciato un buon ricordo in giallorosso, considerando la seconda parte di stagione.

Non ha brillato da esterno, ma quando è stato spostato a centrocampo da Baroni ha mostrato colpi di livello, tra cui la doppietta all’Olimpico a giugno. Il Lecce, che non aveva opzione d’acquisto, è rimasto in contatto col giocatore, ora praticamente fuori rosa in Ligue 2.

C’è la volontà delle parti, manca l’intesa sulle cifre. Oudin ha un ingaggio importante, eccessivo per gli standard del Lecce. È in corso una trattativa con l’entourage del francese per trovare un punto d’incontro.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"